Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

domenica 28 aprile 2013

Come Funziona Spotify: Funzioni e Costi

Spotify è un servizio musicale che offre lo streaming di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti, incluse Sony, EMI, Warner Music Group e Universal.
Lanciato nell'ottobre 2008 dalla startup svedese Spotify AB, il servizio ha circa dieci milioni di utenti al 15 settembre 2010, di cui 2,5 milioni sono membri a pagamento
La musica può essere visualizzata per artista, album, etichetta, genere o playlist così come grazie a ricerche dirette.
Sui dispositivi desktop un collegamento permette all'ascoltatore di acquistare materiale selezionato presso venditori di terze parti.


PERIODO DI PROVA GRATUITO
Un periodo di prova gratuito di sei mesi viene attivato al momento dell'accesso con un account Facebook, durante il quale l'utente può ascoltare una quantità illimitata di musica grazie alla pubblicità visiva e simil-radiofonica. Dopo questo periodo, Spotify ha un limite di ascolto di dieci ore al mese. L'abbonamento "Unlimited" rimuove la pubblicità e i limiti di tempo, mentre l'abbonamento "Premium" introduce ulteriori funzioni come lo streaming con maggiore bitrate (fino a 320 kbps), l'accesso offline alla musica e le applicazioni mobili.


ACCOUNT SPOTIFY
Per utilizzare Spotify era necessario disporre di un account Facebook, ma dal 30 agosto 2012 è stata reintrodotta la possibilità di creare un account su Spotify.
Gli abbonamenti sono disponibili solo agli utenti con carte di credito/debito oppure con un account PayPal residenti in certi Paesi.
A luglio 2011 il catalogo consentiva l'accesso a circa 15 milioni di canzoni attraverso la ricerca per artista, album, titolo, etichetta e genere e permetteva agli utenti di accedere ai brani delle major e di molte etichette indipendenti. Alcuni artisti hanno deciso di non essere aggiunti a Spotify.
Inoltre, alcuni artisti sono assenti in certe regioni geografiche a causa di restrizioni sulle licenze imposte dalle case discografiche. Per esempio i Beatles non sono disponibili a causa di un accordo di distribuzione digitale in esclusiva per iTunes.
Il programma di Spotify permette di importare musica da iTunes con l'opzione della sincronizzazione con un dispositivo mobile.


DOWNLOAD
Andare su https://www.spotify.com/it/ e cliccare sul pulsante Scarica Spotify gratis per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (SpotifySetup.exe) e, nella finestra che si apre, clicca su Esegui per avviare prima lo scaricamento di alcuni componenti e poi l’installazione di Spotify.


FUNZIONAMENTO
A questo punto, devi decidere se effettuare direttamente l’accesso a Spotify usando i dati del tuo account Facebook(così potrai scoprire la musica ascoltata dai tuoi amici e condividere le tue canzoni preferite sul social network) oppure se creare un nuovo account su Spotify, cliccando sulla voce.
Autorizza dunque Spotify ad accedere ad Internet facendo click sul pulsante.
Consenti accesso quando compare l’avviso del firewall di Windows, dopodiché clicca sul pulsante Sono nuovo su Spotify.
Consenti al servizio di interagire con il tuo account Facebook facendo click su ok, ascolta musica. Se non vuoi che i tuoi amici su Facebook vedano la lista delle canzoni che ascolti con Spotify, togli il segno di spunta dalla voce Mostra quello che ascolto su Facebook.
Cerca il titolo di una canzone, un album o il nome di un artista nella barra di ricerca che si trova in alto a sinistra. Clicca sul risultato della ricerca che più ti interessa ed avvia la riproduzione dei brani come faresti in iTunes o Windows Media Player.
Per quanto riguarda le funzionalità social, puoi visualizzare la lista delle canzoni ascoltate e/o aggiunte ai preferiti dai tuoi amici di Facebook nella barra laterale di destra, mentre recandoti nella sezione Amici (in alto a sinistra) puoi visualizzare in dettaglio tutte le playlist e i brani preferiti su Spotify da un amico semplicemente cliccando sulla sua foto.


CONDIVISIONE MUSICA SU FACEBOOK
Vuoi condividere su Facebook una canzone ascoltata su Spotify o inviarla ad un amico iscritto al servizio? Clicca sull’icona con la freccia collocata accanto al nome del brano e seleziona la voce Condividi o Invia a un amico nel riquadro che compare.
Puoi anche ascoltare delle radio online e creare delle playlist personalizzate con le tue canzoni preferite, basta cliccare sulle apposite voci presenti nella barra laterale, nella parte sinistra di Spotify.
Non dimenticarti poi della funzione Cerca app, attraverso la quale potrai aggiungere delle estensioni al tuo Spotify ed aumentare le funzioni del servizio (es. cercando playlist interessanti, interagendo con altri servizi musicali online, ecc.).


LIMITI(VERSIONE FREE)
Una volta effettuato l’accesso a Spotify, viene attivato automaticamente il piano Free del servizio che permette di ascoltare musica gratis intervallata da annunci pubblicitari. Trascorsi i primi sei mesi dall’iscrizione, Spotify aggiunge anche una limitazione temporale che limita l’ascolto dei brani nel piano Free a 10 ore mensili.
Per rimuovere questi limiti ed aggiungere ulteriori funzioni al servizio, è possibile sottoscrivere i piani a pagamento di Spotify. Ce ne sono due a disposizione: il piano Unlimited che rimuove pubblicità e limiti di tempo al prezzo di 4,99 euro/mese e il piano Premium che a ciò aggiunge un aumento della qualità dei brani (320kbps), la possibilità di ascoltare le canzoni offline e l’abilitazione all’uso di Spotify su smartphone e tablet (tramite apposite app per iPhone, iPad, Android ed altre piattaforme mobile) per 9,99 euro/mese.
Puoi usufruire di un mese di prova di Spotify Premium cliccando sulla tua foto collocata in alto a destra nella finestra del programma e selezionando la voce Account dal menu che compare. Nella pagina Web che si apre, clicca sul pulsante verde Prova premium gratis, dopodiché seleziona la voce Try Spotify Premium, seleziona un metodo di pagamento fra quelli disponibili (carta di credito o PayPal), clicca su Continua e completa la procedura digitando i dati del metodo di pagamento selezionato.
Per il mese di prova di Spotify Premium, non ti verrà accreditato nessun costo ma per impostazione predefinita viene attivato il rinnovo automatico dell’abbonamento. Questo significa che se non vuoi confermare la sottoscrizione e non vuoi pagare 9,99 euro al mese, prima della scadenza del periodo di prova devi tornare nella pagina di gestione del tuo account Spotify e disattivare il piano Premium. Tornerai automaticamente a quello Free, avendo poi la possibilità di scegliere quello Unlimited di 4,99 euro al mese.


Altri Articoli:
Link Musica On Demand(Siti Migliori)
Il Ritorno Di Napster(2013)
Cos'è Google Music Beta
Cos'è Google Play Music Unlimited

Nessun commento:

Posta un commento