Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

giovedì 20 giugno 2013

Nascondere Dati All'Interno Di File: OpenPuff

OpenPuff non è nient altro che un programma avanzato di steganografia (metodo per nascondere dati all'interno di altri file, chiamati carrier).
Permette di nascondere fino a 256Mb di dati e l'inserimento di un marchio invisibile all'interno di immagini e file audio (Authoring).
Implementa 3 livelli di offuscamento del flusso di dati (crittografia, whitening e codifica con funzione di copertura non lineare.
L'ultima versione supporta molti formati di contenitore:
Immagini Bmp, Jpg, Png, TGA
File audio Aiff, Mp3, Wav
File video 3gp, Mp4, Mpeg I, Mpeg II, Vob
File Flash-Adobe Flv, Pdf, Swf

OpenPuff è usato principalmente per lo scambio dati anonimo e asincrono.
Il mittente nasconde un flusso di dati nascosto all'interno di alcuni contenitori pubblicamente disponibili (password + contenitori + ordine dei contenitori sono la chiave segreta), invece il ricevente recupera il flusso di dati nascosto con la chiave segreta.
Il vantaggio della steganografia, rispetto alla sola crittografia, è che i messaggi sono costruiti in modo da non attirare l'attenzione.
Dei messaggi visibilmente crittografati, per quanto robusti, destano sospetto e, nei paesi dove la crittografia è illegale, possono essere incriminati.
Un messaggio steganografato, oltre a proteggere il contenuto del messaggio, protegge anche le parti che vogliono comunicare.
Il Watermarking è l'azione di marcare un contenitore con una stringa di riconoscimento o di copyright. OpenPuff lo fa con un meccanismo steganografico invisibile, disponibile per tutti i formati di contenitore supportati.
http://embeddedsw.net/OpenPuff_Steganography_Home.html



Esistono molti programmi utili allo scopo:
Cos'è la Steganografia
Segretbook per Chrome (Guida e Download)
FireSteg per Firefox (Guida e Download)
Steghide (Guida e Download)

Nessun commento:

Posta un commento