Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

mercoledì 21 maggio 2014

Canali Youtube Più Popolari (Maggio 2014)

V'interessa conoscere i canali di Youtube più popolari in Italia?
Al primo posto troviamo il canale CutiePieMarzia.
Dunque la star assoluta è la ventunenne vicentina Marzia Bisognin, che realizza filmati in inglese (spesso col suo fidanzato, altra star di YouTube), arrivando così a un pubblico internazionale.
I temi? Consigli di moda, di trucco, pettegolezzi e scenette demenziali con un cane e il fidanzato. Secondo YouTube Stats la giovane Marzia potrebbe arrivare a guadagnare oltre trecentomila euro.
Secondo posto per il canale dell'emittente televisiva nazionale Rai e dal terzo in poi scorgiamo i primi veri youtuber sul territorio italiano.
Terzo Frank Matano con il suo canale principale Lamentecontorta.
Al quarto posto assoluta ascesa per il gamer urlante FavijTV che sorpassa persino il canale gaming di Frank Matano (ora in quinta posizione).
Altre variazioni rispetto ai mesi scorsi: ClioMakeup passa dal 4^ al 6^ posto, Fedez passa dal 5^ all'8^ posto, il canale subscribe passa dall'8^ al 12^ posto,  Willwoosh passa dal 10^ all'11^ posto.
Rimonta per il canale di Yotobi (dal 12^ al 10^ posto) che recensisce film b-movie.



CANALI YOUTUBE PIU' POPOLARI DEL MONDO
Il canale mondiale di YouTube con più iscritti è quello degli Smosh, un duo comico statunitense che deve al web il proprio successo.
Le loro parodie, spesso demenziali, sono state viste più di tre miliardi di volte.
Il loro guadagno nel 2013, secondo il sito YouTube Stats, che “misura” le performance sulla piattaforma video più famosa del mondo, è stato di quattro milioni di dollari.
Seconda al mondo per numero di iscritti è Jenna Marbles, una ragazza americana di ventisei anni il cui vero nome è Jenna Mourney.
Anche qui troviamo parodie e scenette spesso trash.
Man mano che si scorre la classifica dei canali mondiali più visti e meno viene voglia di sorridere.
Nelle prime quaranta posizioni ci sono praticamente solo video musicali, videogame e filmati “comici” grondanti volgarità di ogni tipo.
Persino lo sport è snobbato dalla maggior parte degli utenti.
Il re del settore è il canale ufficiale della NBA(National Basketball Association, la massima serie della pallacanestro statunitense) oltre il 30esimo posto.
Il primo canale di informazione è quello della BBC, seguito da quello dell’Associated Press.

Nessun commento:

Posta un commento