Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

domenica 20 luglio 2014

Cosa Sono I Dialer (Anni 90)

Siamo negli anni 90, in piena epoca Dialer.
A chi è nato a fine anni 90 questa parola non dirà nulla, chi invece utilizza Internet già qualche anno prima che si diffondesse la banda larga questa parola farà rizzare i capelli.


COSA ERANO I DIALER
Bollette da 600 euro(o, prima della diffusione dell'Euro, da 1 milione di vecchie lire...che era un'enormità per i tempi, poi l'Euro ha un pò modificato le proporzioni).

"Suo figlio, di 13 anni, ha cliccato sul banner pubblicitario presente in X motore di ricerca, che proponeva una chat con webcam o una suoneria"

Senza neanche accorgersene (bastavano solo 2 click) ci si connetteva ad un sito web pornografico, pagando la modica cifra di 2.5 euro+iva al minuto!
Ah ovviamente il numero veniva modificato ed ogni volta che ci si riconnetteva ad internet si utilizzava quella tariffazione speciale.
I Diaker erano dei piccoli programmini (.exe) che si connettevano a numeri nazionali ed internazioni(899, 166, 709, etc) molto costosi(150/200 euro all'ora).
Li si trovava nei siti che promettevano loghi e suonerie, sfondi e trucchi per Playstation, nei siti web per adulti, di software, mp3, guide e quant'altro.
Inizialmente per utilizzarli, dopo che venivano scaricati sul PC, bisognava schiacciare su "connetti".
Poi si sono evoluti sfruttano falle d'Internet Explorer per cui il numero veniva modificato automaticamente.
Insomma una sorte di malware "legalizzati".
Legalizzati perchè i Dialer in sè non erano illegali.
I siti che appunto fornivano questo servizio, affinchè potessero diffonderli, dovevano notificare il prezzo.
Il prezzo c'era solo che era nascosto scritto piccolissimo da qualche parte nel software stesso.
Insomma una genialata per arricchirsi e allo stesso tempo non rischiare niente.
Erano ovviamente i tempi del 56K in cui si scaricava a velocità irrisorie (5-6 kb/s).
Insomma un mp3 di 4 Mega veniva a costare con un dialer quella 50ntina di euro.
56K ma anche le vecchie linee ISDN non erano immuni.


LA FINE DEI DIALER: L'ADSL
Grazie alla rapida diffusione delle connessioni internet di tipo ADSL a discapito di quelle telefoniche, la minaccia Dialer venne eliminata.
Gli utenti con una connessione ADSL non sono, quindi, soggetti alla minaccia dei Dialer, perché i modem ADSL non compongono numeri di telefono e quindi sono immuni da questo problema.
Tuttavia il problema potrebbe comunque ripresentarsi se nel proprio pc sia ha ancora installato un modem analogico collegato alla presa del telefono; infatti se si prende un Dialer, il programma si collegherà comunque, anche se in contemporanea state utilizzando l'ADSL, visto che quest'ultima e il segnale telefonico viaggiano su frequenze diverse.


DECRETO LANDOLFI
Il Decreto Landolfi fu un meccanismo legislativo che ostacolò la strada alle truffe praticate tramite Dialer per evitare le bollette pazze:

“Dal 2 aprile, pertanto, i clienti interessati potranno richiedere il servizio al 187, seguendo le istruzioni vocali al termine delle quali verrà comunicato loro un PIN (codice numerico). La nuova prestazione consentirà, chiamando il numero gratuito 48187 e utilizzando il proprio PIN, di riabilitare o disabilitare in modalità selettiva ed automatica le chiamate verso ciascuno dei numeri che iniziano con 144, 166, 709, 892 e 899″

Nessun commento:

Posta un commento