Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

mercoledì 24 dicembre 2014

Arriva Facecjoc: Il Social Network Dei Dialetti

Nell'universo dei social network non è facile emergere, se non si è originali.
In primo luogo perchè ce ne sono tanti, in secondo luogo perchè è difficile competere contro certi colossi.
Tuttavia Facecjoc, social network tutto italiano, offre qualcosa di più dei soliti siti, ovvero il dialetto.
Eh già, esso olltre ad offrire il solito approccio linguistico in italiano o inglese, dà la possibilità di selezionare i dialetti e di stringere amicizia con persone della propria regione e non.
Questa idea è frutto di Gianluca De Bortoli, programmatore informatico di Udine.
Sito ufficiale: Facecjoc
Il momento della nascita del primo vero social network tricolore risale al 2010, con la messa online della versione friulana.
Ma pian piano, grazie all'espandersi delle "lingue" selezionabili, il portale è riuscito ad ottenere quasi 1 milione d'iscritti.
Accedendo social network si noterà subito la somiglianza con quello di Mark Zuckerberg, ma una volta entrati l'interfaccia ricorda più quella di Twitter.
Altra grande somiglianza è nel nome, Facecjoc.
"La parola “cjoc“ nel nostro dialetto vuol dire letteralmente ubriaco, ma si usa per dare simpaticamente del burlone. Vedere friulani accanto a napoletani, lombardi accanto a siciliani, in un scambio di tradizioni da cui dovrebbe poi derivare ricchezza a vantaggio di tutti è una vera soddisfazione".


DIALETTI E FUNZIONI
Attualmente sono disponibili i dialetti: Friulano, Veneto, Trentino, Lombardo, Romagnolo e Siciliano.
A breve saranno integrati nella piattaforma Napoletano e Toscano
Ma in cosa consiste invece la differenza con Facebook?
Dentro Facecjoc fanno da protagonista gli aspetti della condivisione e della personalizzazione, si può postare un brano musicale da Youtube con un clic dalla propria pagina, così come si può ascoltare la radio o si può socializzare con le tante persone disponibili.
Poi a differenza di Facebook, Facecjoc è in grado di mostrare chi ha visitato il tuo profilo.
Una scelta che forse non piacerà a chi usa certi social network soprattutto per ficcare il naso indisturbato negli affari degli altri, ma che, secondo De Bortoli, "crea molto più dialogo fra le persone che non si conoscono".
Il programmatore friulano è convinto che il portale dei dialetti italiani spopolerà anche nelle altre regioni e, proprio per questo, fa sapere che entro la fine dell'anno saranno online tutti i maggiori dialetti parlati nel nostro Paese.


NOVITA' NEL 2015
Nel 2015 verrà lanciata l'app per smartphone e la chat stile messenger molto veloce ed efficace.
Essendo molto gli stranieri iscritti al sito che vivono in Italia e cercano interessi in comune per potersi integrare sono state aggiunte le lingue: Russo, Inglese, Spagnolo.
Dovrebbero essere integrate anche Ceco, Ungherese, Rumeno, Turco e Albanese.

Nessun commento:

Posta un commento