Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

sabato 27 giugno 2015

Migliori Distro Per Raspberry Pi 2 (Guida)

Con 35 dollari si compra un Raspberry Pi 2 ma fatto ciò cosa me ne faccio?
Gli usi sono tanti: da creare una piccola postazione dedicata alla navigazione Web ad un media center.
O posso utilizzarlo come un NAS, un firewall, etc. N
on ci sono davvero limiti di utilizzo, l'unico limite è la fantasia.
In ogni caso, così come viene fornito, il Raspberry Pi 2 è privo di una distribuzione pre-installata.
Il sistema operativo, infatti, deve essere caricato su una microSD da inserire poi nello slot integrato del mini PC.


SISTEMI OPERATIVI
1) Tra le distro più apprezzate c'è il Raspbian, in primis per la semplicità d'uso.
In secondo luogo essendo un prodotto della stessa Raspberry Fundation.
Contiene inoltre il Pi Store per installare ulteriori app e giochi.
2) Pidora distro basata su Fedora, essa utilizza Xfce come desktop environment.
3) Openelec, la migliore distribuzione Linux se volete trasformare il vostro dispositivo in un media center con tanto di menù navigabili usando semplicemente un telecomando (supportando l'HDMI-CEC).
Si possono riprodurre files di qualsiasi estensione sia in streaming che dalla rete di casa (tramite NAS).
4) Arch Linux ARM, a differenza di Rapsbian non c'è nessun tool o configurazione automatica: all'avvio spetta all'utente decidere cosa installare e cosa no.
5) Risc OS, minimale e semplice nella sua usabilità ma consigliato solo per chi già sa programmare.
6) Snappy Ubuntu Core, grande affidabilità di sistema e piena compatibilità hardware.

Nessun commento:

Posta un commento