Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

giovedì 2 luglio 2015

Navigare In Internet All'Estero (Offerte 2015)

Per le vacanze all'estero in assenza di Wi-fi gratuito ci si può rivolgere a reti a pagamento quali Fonera (servizio a banda larga nato in Spagna) o Boingo Wireless (servizio americano con sede in California).
Con gli iPad è possibile attivare Apple Sim.
Tuttavia i costi non sono proprio alla portata di tutti visto che non ci si libera degli odiosi costi di roaming per navigare all'estero.
La SIM Apple infatti costa parecchio, e i prezzi cambiano in base al paese in cui ci si reca.
Per esempio in Francia avremo 1 gigabyte per 50 euro, ma per la stessa cifra si hanno 3 GB in Spagna. Similmente, in Francia 40 MB di traffico costano 10 euro, mentre altrove con la stessa cifra si avranno a disposizione 75 MB.
In ogni caso ci si affiderà agli operatori EE e T-Mobile nel Regno Unito e USA, mentre GigSky fornisce la connettività negli altri paesi del mondo.
Invece a livello di operatori telefonici con Vodafone Smart Passport Europa, Stati Uniti e Canada si ha accesso illimitato, che scende a 32 Kbps di velocità dopo i primi 500 MB, a 3 euro al giorno.
Se la meta è extraeuropea e la Sim ricaricabile, una buona soluzione è Tim in Viaggio Pass Mondo: 30 euro per una settimana da 100 MB di Internet.
Wind invece punta su un canone fisso settimanale, di 10 euro se ci si sposta in Stati Uniti ed Europa con 250 MB, 150 minuti e 150 Sms.
Chi invece utilizza una chiavetta potrebbe usare Tre: Internet pass da 5 euro per 100 MB sfruttabile con gli operatori partner in 30 Paesi.
Usando invece Easy Pass si potrà navigare per 3 euro a settimana (500 mega d'internet)
Infine si può valutare l’acquisto di una Sim locale o internazionale acquistandola online su portali come FlySim

Nessun commento:

Posta un commento