Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

martedì 25 agosto 2015

Arrestato Peter Scully: Creatore Di Daisy's Destruction

Uno dei più grandi misteri del Deep Web o comunque dei video più raccapriccianti è sicuramente quello che vede protagonista Daisy, nel ormai celeberrimo video Daisy's Destruction.
(in realtà ci sono altri video altrettanto raccapriccianti come Green Ball e soprattutto Dafu Love)
Se siete giunti sin qui sapete già di cosa sto parlando.
Circa 7 mesi fa venne arrestato un business-man australiano accusato di essere la mente/capo dietro una vasta organizzazione di pedofili internazionali.
Il suo nome è Peter Gerard Scully, 51 anni, arrestato nelle Filippine qualche mese fa con l'accusa di aver abusato sessualmente di 11 bambini (il più giovane dei quali di soli 18 mesi) e per omicidio di una giovane ragazza.
"I suoi crimini sono un qualcosa d'ineguagliabile, agì in modo incredibilmente depravato e senza freni" ha ribadito Tara Brown del Daily Mail australiano.
Ma in poche parole di cosa si tratterebbe? Di Snuff Movie a pagamento (Bitcoin).
La signora Brown è andata nella prigione del Cagayan De Oro per confrontarsi con Scully.
Rilassato durante l'intervista, Scully continuava a dire che i motivi delle sue azioni orribili potevano essere spiegati soltanto da uno psichiatra e che quindi le sue colpe erano relative.
Scully comunque è stato evasivo e vago per tutta l'intervista di 60 minuti.
Qui invece trovate altri argomenti molto caldi: I Livelli Del Deep Web, Le Red Room e lo Shadow Web.
Infine il nuovo I Siti Più Misteriosi e Paurosi Del Deep Web.

Vorreste sempre essere aggiornati sulle novità del blog?
Seguite la pagina Dark Space Blogspot (Facebook)


TRUFFE E VIDEO LIVE STREAMING
L'australiano originario di Melbourne inoltre truffò 20 investitori per oltre $2.680.000 tramite investimenti truffaldini (per questo finì sotto inchiesta nel 2009 dalla Australian Securities and Investment Commission).
Dopo essere stato accusato di frode ed inganno (117 reati) fuggì a Manila nel 2011, dove avrebbe stabilito un business lucrativo con video live-streaming di "Pay Per View".
Scully avrebbe avuto questa idea in risposta alle richieste di persone di tutto il mondo, che compravano appunto video di live-streaming di bambini torturati e abusati sessualmente.
Tra i video sequestrati nelle Filippine ci sarebbe stato anche il celeberrimo "Daisy's Destruction".
Frustate, torture e ferite sino alla morte.
La protagonista del video è Carme Ann, il cameraman ovviamente Scully.
Scully è stato arrestato dopo che i resti di una ragazza adolescente vennero ritrovati sepolti sotto una casa affittata a Malaybalay, Bukidnon e le autorità, dopo aver tenuto il 51enne sotto sorveglianza, piombarono in casa sua.
Scully è accusato di aver diffuso ed alimentato un mercato globale di video di pedofilia con bambini maltrattati e torturati sessualmente.


L'ORGANIZZAZIONE
La signora Brown ha affermato che alcune delle ragazze che sono state avvicinate da Scully sono poi diventate partner e complici dello stesso, compresa la giovane convivente di Scully, Carme Ann 'Angel' Alvarez.
Alvarez, ai tempi aveva solo 17 anni e fu probabilmente un ex vittima di Scully, fu lei presumibilmente ad avvicinare Daisy e Queenie al mostro.
Lei offrì da mangiare alle due ragazze a Centrio Mall (Cagayan De Oro City) e poi le invitò a casa loro.
Daisy disse che quando arrivarono in casa sua, Alvarez abusava delle ragazze mentre Scully girava i video.
La mattina dopo alle ragazze venne chiesto di iniziare a scavare un buco nel terreno, ma non ne comprendevano i motivi.
Il fosso a detta della polizia poi venne utilizzato per la sepoltura di una ragazza di 10 anni barbaramente uccisa.
Fu però solo dopo il pranzo che le cose divennero ancora più inquietanti quando Scully spogliò le ragazze e disse loro di baciarsi.
La Daisy di 10 anni non è ovviamente la protagonista del video, visto che nel celeberrimo video la bambina ha 18 mesi.
Molti di questi video sono stati girati e venduti dalla No Limits Fun (NLF).

13 commenti:

  1. Spero in una pena uguale o peggiore a quelle subite dalle povere vittime ... schifoso aborto di natura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, come non essere d'accordo con te

      Elimina
  2. Bastardo maledetto! Ed alle sue vittime e complici non è stato fatto nulla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli che hanno beccato dovrebbero essere stati arrestati.

      Elimina
  3. Se un giorno avessi dei figli e qualcuno si azzarda a toccarli deve solo pregare che non arrivo prima io perche ha finito di vivere. E spero che a sta merda umana e le sue troie di complici venga riservato un bel trattamento in carcere dagli altri detenuti! Siete delle merde!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo ce n'è di pazzi in giro, anche sul DW ce ne sono molti altri.

      Elimina
  4. Esistono due categorie di pedofili.Entrambe lercie,ma una più bastarda dell'altra.Una è costituita da pedofili per così dire "buoni"l'altra costituita da pedofili porci,lerci fuori e ancora più dentro,bastardi,da ammazzare dopo lente torture:Per intenderci quelli SADICI.Quei bastardi che godono a torturarli e ancora più merdosi e luridi quelli che pagano per suggerire come tormentarli.In carcere esistono leggi non scritte ma efficaci,rapide,certe ed inappellabili,meglio di quelle pressapochiste e garantiste dello stato,perché nelle patrie galere esiste un codice d'onore da RISPETTARE.:GUAI A COLUI CHE TOCCA BAMBINI E DONNE.

    RispondiElimina
  5. Grazie per avermi pubblicato.Non voglio aggiungere altro su questo argomento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente, figurati.
      Trattasi comunque di gente disturbata, nient'altro.
      Poi le differenze tra uno e l'altro, appunto, dipendono da quanto uno ci sta con la testa o meno.
      Al diminuire della moralità e della lucidità, aumenta la brutalità.

      Elimina
  6. Ho letto di sto film. Mi pare su una bambina di un anno e mezzo. Io spero che Daysi non sia distrutta...che non ricordi e che riesca a dimenticare. Bad or mad. Malati o Cattivi. O tutti e due. Per me resta un mistero. Pero', personalmente, non mi ecciterebbe (e cosi la maggior parte delle persone) quindi questi potrwbbero avere una psiche "diversa". Lessi tempo fa di uno con tendenze pedofile mai attuate che diceva di non essere un mostro. Post politicamwnte scorretto il mio. Ma se potesse aiutare lw vittime...una cosa e' il dolo (faccio apposta) un altra la colpa (son malato). La seconda, piu' facile da "perdonare".

    RispondiElimina
  7. Certo, tra i conosciuti, questo e' uno dei casi piu' gravi. Non e' il momento adatto fare analisi. Io dubito pure degli specialisti �� Guardate Izzo....fu liberato e ripete' i crimini...guardate il processo su you tube, gli occhi...chiaro non puo' stare in societa'...e' uno psicopatico...secondo me queste persone mancano di empatia. Attenzione! Non sono come i mafiosi ad es. Il mafioso in qualche modo acceca la sua coscienza per il potere o altro, questi non hanno coscienza. Per loro dare una carezza o uccidere e' uguale. E sono mentitori. Gente PERICILOSISSIMA. E non solo sessualmente. Quanti infermieri uccidono per piacere, in Italia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente si tratta di deviazioni mentali.
      Io personalmente sono per il libero arbitrio purchè non si leda la libertà degli altri.
      Purchè non si faccia male agli altri (a maggior ragione se indifesi).
      Poi dietro sicuramente c'è anche una questione di business, visto che certi video venivano venduti anche oltre i 1000 dollari.

      Elimina
  8. non esiste alibi per una cosa del genere ne una pena adeguata se non lasciare i carnefici nelle mani dei genitori e parenti della vittima

    RispondiElimina