Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

venerdì 8 gennaio 2016

Interferenze e TV Hackerate: Tutti I Casi Storici

Forse l'atto di pirateria televisiva per antonomasia fu l'Interferenza di Max Headroom (perchè gli autori non vennero mai individuati, caso unico della storia, a distanza di quasi 30 anni) ma non fu questo il primo caso di pirateria televisiva negli Stati Uniti e nel mondo.
Rimane però forse il più noto, insieme all'Interferenza Vrillon e a Captain Midnight.
Vediamone alcuni storici.


INTERFERENZA DI VRILLON E IL COMANDO GALATTICO DI ASHTAR (INGHILTERRA 1977)
Nel tardo pomeriggio del 26 novembre 1977, durante la messa in onda del notiziario dell’emittente inglese TV England Southern Television, un segnale pirata di provenienza sconosciuta si inserisce nella trasmissione ufficiale.
Il segnale conteneva la strana voce di un essere definitosi Vrillon, rappresentante del Comando Galattico di Ashtar.
Il messaggio, in lingua inglese, conteneva 600 parole, per una durata di circa 6 minuti.
Il segnale "prese possesso" di 5 ripetitori monitorati, come da consuetudine, dall’IBA (Independent Broadcasting Authority).
I tecnici dell’Autority, quando si accorsero della trasmissione piratata, cercarono di individuarne la fonte e di schermare la fonte, fallendo in entrambi gli obiettivi.
Più tardi, in serata, la Southern Television si scusò con il pubblico per quello che fu descritto come ‘un’interruzione audio’.
Vrillon, sedicente rappresentante del Comando Galattico di Ashtar, lanciò un messaggio che invitava alla pace tra i popoli, al cambio di mentalità e alla messa in guardia contro poteri oscuri che cercano di "succhiare" l’energia dell’umanità.
Tuttavia, dando un’occhiata alla situazione attuale del pianeta, il messaggio di Vrillon è stato del tutto ignorato.
Ecco la trascrizione integrale del comunicato pirata che interruppe la programmazione:

“Questa è la voce di Vrillon, un rappresentante del Comando Galattico di Ashtar, che vi parla. 
Per molti anni ci avete visto come luci nei cieli. 
Vi parliamo ora in pace e in saggezza, come abbiamo fatto con i vostri fratelli e sorelle, dappertutto, sul vostro pianeta Terra.
Noi veniamo ad avvertirvi sul destino della vostra razza e del vostro mondo, di modo che possiate comunicare ai vostri simili il percorso che dovrete intraprendere per evitare i disastri che minacciano il vostro mondo, e gli esseri sugli altri mondi intorno a voi. 
Questo affinché possiate condividere il grande risveglio del pianeta che passerà nella nuova Era dell’Acquario.
La nuova era può essere un grande momento di pace e sviluppo per la vostra razza, ma solo se i vostri governanti sono informati delle forze maligne che possono oscurare i loro giudizi. 
Resta qui ancora e ascolta, dato che questa occasione può non tornare più. 
Tutte le vostre armi di malvagità devono essere rimosse.
Il momento dei conflitti è ora passato, e la razza della quale fate parte può procedere alle piu’ alte fasi della sua evoluzione se mostrerete di esserne degni. Avete tempo ma breve per imparare a vivere insieme nella pace e nella benevolenza. Piccoli gruppi dappertutto sul pianeta stanno imparando questo ed esistono per passare alla luce dell’alba della nuova era di tutti voi.
Siete liberi di accettare o rifiutare i loro insegnamenti, ma soltanto coloro che impareranno a vivere nella pace passeranno ai più alti regni di sviluppo spirituale. Ascolta ora la voce di Vrillon, rappresentante del Comando Galattico di Ashtar che vi parla. Siate consapevoli che ci saranno molti falsi profeti e guide che operano nel vostro mondo.
Succhieranno la vostra energia, l’energia che voi chiamate denaro, usandola per fini diabolici, dandovi in cambio avanzi senza valore. 
Il vostro Divino se superiore vi proteggerà. 
Dovete imparare ad essere sensibili alla voce della Verità dentro di voi che può dirvi cos’è la verità e cos’è la confusione, il caos e la menzogna. 
Imparate ad ascoltare la voce della verità al vostro interno, vi guiderà sul sentiero dell’evoluzione. 
Questo è il nostro messaggio per i nostri cari amici.
Vi abbiamo guardato crescere per molti anni, cosi come voi avete guardato le nostre luci nei cieli. 
Ora voi sapete che noi siamo qui, e che ci sono miriadi di esseri intorno e sulla terra più di quanti i vostri scienziati ammettano. 
Noi siamo profondamente interessati a voi e al vostro sentiero attraverso la luce e faremo di tutto per aiutarvi.
Non abbiate paura, cercate solo di conoscervi e vivere in armonia al passo del vostro pianeta. 
Noi del Comando Galattico di Ashtar, vi ringraziamo per la vostra attenzione. 
Stiamo ora lasciando i vostri piani d’esistenza. 
Possiate essere Benedetti dall’amore e dalla Verità suprema dell’Universo”.

Intanto, bufala o non bufala, il messaggio procurò un certo allarme tra la popolazione.
Come ebbe a dichiarare un portavoce della polizia ai giornalisti, le persone presero molto sul serio il messaggio di Vrillon: “La gente era preoccupata e spaventata”.
La notizia trovò una grande eco nei giornali di tutto il mondo, con numerosi giornali americani che rilanciarono la notizia appresa dai colleghi inglesi.
Fu la stessa IBA a dire che per realizzare l'interferenza sarebbe stato necessario avere una notevole capacità tecnologica.
L'IBA inoltre spiegò che a quel tempo l’antenna televisiva UHF di Hannington era uno dei pochi ripetitori in grado di ricevere un segnale ricevuto da un altro trasmettitore, piuttosto che essere alimentato direttamente via cavo.
Di conseguenza, era vulnerabile a qualsiasi tipo di intrusione, così come ad un segnale di potenza relativamente bassa generata da una fonte vicina al ripetitore, consentendo ad una trasmissione non autorizzata di essere amplificata e ritrasmessa in una zona più ampia.
Un portavoce della Southern Television confermò che un tale di nome Robert, utilizzò il ripetitore di Hannington per inviare il messaggio pirata.
Dopo 26 anni di indagini (e non sono pochi), nel 2003 i militari del Regno Unito dissero che si trattava di Robert Delora (in realtà non ci furono mai prove nè conferme nè spiegazioni in merito).


TV SOLIDARITY (POLONIA 1985)
Nel settembre del 1985, quattro astronomi Toruń, Zygmunt Turlo, Leszek Zaleski, Piotr Lukaszewski e Jan Hanasz, utilizzarono un computer di casa, un circuito di sincronizzazione e un trasmettitore per sovrapporre i messaggi a sostegno del movimento operaio Solidarność (Solidarietà) su trasmissioni televisive statali a Torun.
I messaggi trasmessi:

"Basta aumenti dei prezzi, bugie e repressioni. Solidarietà Toruń" e "E' nostro dovere boicottare le elezioni" (riferendosi alle elezioni Sejm truccate del 1985) con il logo di solidarietà.
I quattro uomini furono scoperti ed accusati di "possesso di un trasmettitore radio senza licenza e di pubblicazione di messaggi che potrebbero provocare disordini pubblici".
Per loro libertà vigilata e una multa dell'equivalente di $100 ciascuno nella valuta di oggi.


CAPTAIN MIDNIGHT (USA 1986)
Nel 1986 la HBO decise come molte altre reti satellitari di criptare i propri segnali, rendendo necessario ai propri abbonati l'affitto di un decoder.
Il costo mensile richiesto ($ 12,95 al mese), che si andava ad aggiungere al costo dell'abbonamento, suscitò molte proteste e causò azioni legali da parte di alcuni utenti.
Il 27 aprile 1986 il canale HBO trasmetteva il film “Il gioco del falco” e circa 30 minuti dopo la mezzanotte il film venne improvvisamente interrotto e sullo schermo comparve questo messaggio per più di 4 minuti:

“Buonasera HBO, da Captain Midnight. 12 dollari e 95 al mese? Assolutamente no!! (canali di spettacolo e film state attenti!!)”. 
Si trattava ovviamente di qualcuno che non era contento delle tariffe imposte dalla HBO per i programmi televisivi.
In pochi giorni gli investigatori della FCC trovarono Captain Midnight, era un ingegnere elettronico di nome John R.MacDougall e fu condannato a pagare 5000 dollari di multa e gli fu imposto un anno in libertà vigilata.
Praticamente MacDougall, mentre lavorava al controllo dei collegamenti per la Central Florida Teleport, una compagnia che si occupava di collegamenti con i satelliti girò l'antenna puntandola sulle coordinate del satellite "Galaxy 1" provocando l'interferenza.


L'INTERFERENZA SU PLAYBOY CHANNEL (1987)
Nel settembre del 1987 Playboy Channel, il famoso canale per adulti, venne dirottato con messaggi di testo di fanatici religiosi che facevano propaganda cristiana e incoraggiavano i peccatori a pentirsi e a trovare Gesù.
L’FBI identificò l’hacker responsabile, Thomas Haynie, un tecnico del Christian Broadcasting Network.
Haynie fu costretto a pagare una multa salata e condannato a libertà vigilata.


RETE SETTE (AUSTRALIA 2007)
Il 3 gennaio 2007 in Australia, durante una trasmissione di un episodio della serie televisiva canadese Mayday sulla Rete Sette, un loop audio inaspettatamente comparve, dicendo con un accento americano, "Gesù Cristo, ci aiuti tutti, Signore."
Questo stesso messaggio vocale si ripetè più volte durante lo spettacolo per un totale di sei minuti.
Un portavoce di Seven negò l'intrusione, dicendo che in realtà era parte della trasmissione originale.
Non è noto se questo è stato un atto intenzionale di pirateria televisiva o di un vero e proprio problema tecnico con trasmissioni sovrapposte di altre emittenti.


PANORAMA (REPUBBLICA CECA 2007)
Il 17 giugno del 2007, si è verificata un'intrusione su un programma della televisione ceca Panorama, che mostra riprese panoramiche di Praga e di altre città della nazione, in particolare località di montagna.
Una delle telecamere, che si trovava a Cerny Dul venne manomessa in loco e il suo flusso video sostituito con uno dell'hacker (esso conteneva un video di una piccola esplosione nucleare nel paesaggio locale, che terminava poi con del rumore bianco).
La trasmissione sembrava abbastanza autentica, l'unico indizio per gli spettatori fu l'indirizzo Web del gruppo Ztohoven che era già stato implicato in casi di Hacking in precedenza.



KRTV, WBUP e KENW INVASE DAGLI ZOMBIE (USA 2013)
L'11 febbraio 2013, Great Falls(Montana) su CBS affiliata con KRTV subì un'interferenza con un inquietante messaggio audio.
"I cadaveri che stanno uscendo dalle loro tombe sono in aumento".
Un hacker nel Montana era riuscito ad intrufolarsi nel sistema dell'Emergency Alert di KRTV (canale di CW Network), che stava trasmettendo 'Steve Wilkos Show' e, in diretta TV, annunciò l'inizio dell'Apocalisse Zombie con le classiche frasi da comunicato ai cittadini in ascolto.
Più tardi la stessa notte a Marquette, Michigan, ci fu lo stesso tipo di dirottamento e messaggio inneggiante ad una "invasione di zombie" sui sistemi EAS di ABC affiliato con WBUP durante la programmazione in prima serata.
Poco dopo, PBS affiliato con KENW di Portales (New Messico) venne hackerato allo stesso modo con il solito messaggio riguardanti zombi.
Tuttavia, questo, ha portato all'arresto dell'hacker.


INTRUSIONI VA CAVO
Il 1° maggio del 2007, un hacker del New Jersey ha sostituito il programma di Disney Channel Manny Tuttofare con un video di pornografia.
Il 1° febbraio 2009 a Tucson, Arizona, venne addirittura interrotta la diretta del Super Bowl XLIII tra Arizona Cardinals e Pittsburgh Steelets su NBC con riprese dal video pornografico Wild Cherries 5.
Comcast affermò "La nostra indagine suggerisce che questo è stato un atto doloso isolato. Stiamo conducendo un'indagine approfondita per stabilire chi è il respnsabile."
Il 4 febbraio 2011, un ex dipendente della Cox Cable, Frank Tanori Gonzalez, venne arrestato dall'FBI in relazione al caso.
Il 20 aprile 2012, tre minuti di un film pornografico gay vennero trasmessi durante un telegiornale su CHCH TV a Hamilton, Ontario, Canada.


INTRUSIONI VIA SATELLITE
Il 18 settembre 2012, Disney Channel, ancora una volta si vide interrotta sue trasmissioni con una porzione di un film hard pornografico.

Nessun commento:

Posta un commento