Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

lunedì 29 febbraio 2016

I Video Enigma Di Parker Wright: 11B X 1371 e 11B-3-1369

"Un nuovo ordine sta per sorgere. 
Unisciti a noi, o perisci. 
Il virus si è diffuso per troppo a lungo: deve essere fermato".

Il 12 ottobre 2015, un sito svedese dedicato alla tecnologia (GadgetZZ), pubblica un articolo dal titolo “Questo puzzle inquietante ci è arrivato per posta”.
L’articolo è corredato dalle foto del DVD con due serie di codici scritti sulla superficie, alcuni screen del menu, e il video contenuto nel DVD stesso.
In realtà non erano video ex novo (come si scoprirà in seguito) ma erano già stati pubblicati su Youtube mesi prima: inizialmente pure il numero di visualizzazioni sul sito non era molto elevato, fino a che un link al blog viene postato su Reddit attirando l’attenzione di numerosi appassionati di storie inquietanti e di rompicapi.
Alcuni utenti di Reddit riescono a risalire a versioni precedenti dello stesso video, una caricata su Youtube  il 30 settembre 2015 e una, ancora più vecchia, il 9 maggio 2015.
Lo stesso giorno, il video era apparso nella sezione “paranormale” del forum anonimo 4chan.
In entrambi i casi, le persone che hanno pubblicato i video sostengono di avere trovato il DVD su una panchina.
A questo punto, mentre gli utenti Reddit lavorano per decodificare i simboli che si possono vedere nel video e sul menu del disco, si crede ad una campagna virale o pubblicitaria.


PRIMO VIDEO 11B X 1371
Il video dura circa due minuti, ha in sottofondo un suono stridente e fastidioso e mostra una figura incappucciata (con un mantello nero e il volto nascosto da una maschera da medico che durante la peste nera erano costretti ad indossare delle maschere per evitare di essere infettati a loro volta), in piedi in una stanza vuota dalle pareti diroccate.
Nel corso dei due minuti, la persona indica diversi punti della stanza e un segno luminoso lampeggiante sul palmo della mano, oltre a comporre con le dita una serie di numeri.
Si susseguono diversi “effetti speciali” (sdoppiamento dell’immagine ad esempio) che permettono di vedere per pochi istanti alcuni simboli in sovraimpressione o, nel caso di un occhio con una specie di G al suo interno, direttamente sul muro.
Sul DVD pare che vi siano scritte a pennarello due stringhe di lettere in maiuscolo e minuscolo, apparentemente senza senso.
Si accede al video tramite un menu che contiene simboli e immagini di teschi.


VIDEO SU INTERNET
Le versioni del video apparse in Rete prima dell’articolo di GadgetZZ.com sono di qualità inferiore.
Il primo, pubblicato il 9 maggio dall’utente “aetbx” è intitolato 01101101 01110101 01100101 01110010 01110100 01100101 e ha come descrizione una sequenza di stringhe in codice binario.
Il secondo, del 30 settembre e pubblicato dall’utente “Parker Wright” è intitolato 11B X 1371 e ha come descrizione Are you listening? (“state ascoltando?”)
I simboli visibili a occhio nudo nel video e quelli nascosti nell’audio e rivelati dallo spettrogramma sembrano andare a formare frasi apparentemente scollegate tra loro, in inglese (“We are the antivirus“) e latino (“Ad Oppugnare Homines“), facenti riferimento a luoghi (“38.897709, -77.036543” – The White House, W Executive Ave NW, Washington, DC 20502) o mosse degli scacchi (“E2-E3 D1-F3 F1-C4 F3xF7” scacco matto in 4 mosse).
I sistemi di codifica usati sono diversi tra loro (codice binario, Morse, font wingdings, il cifrario Pigpen, notazione algebrica, sostituzione di caratteri, etc).


MESSAGGI NASCOSTI ED IMMAGINI
Quando il video cominciò a diffondersi, alcuni utenti, colpiti dall'inquietante suono di sottofondo, ne hanno estratto l’audio, creando uno spettrogramma e rivelando, oltre a nuovi enigmi da decodificare, una serie di immagini molto violente, alcune prese da film indipendenti, altre dagli archivi delle scene del crimine dello Strangolatore di Boston.
Il testo decifrato dallo spettrogramma dell'audio diceva "You are already dead" (siete già morti).
Il tipo di immagini, insieme al fatto che alcuni dei codici trovati contenessero le coordinate della Casa Bianca e la frase anagrammata “KillThePresident”, fa decadere quasi subito l’ipotesi di una campagna promozionale (il messaggio in codice morse è“Red Lipslife Tenth”) .
La scritta sul DVD è un codice compilato utilizzando il sistema di numerazione posizionale base64: decifrandolo si ottiene 11B-X-1371, che da allora è diventato il nome con cui è stato identificato il video.
Nel frattempo però il lavoro su Reddit continua ed alcuni riescono a risalire al luogo in cui è stato girato il video, l’ospedale psichiatrico abbandonato di Zofiówka a Otwock, in Polonia (stessa nazione dei francobolli sul pacchetto con cui è stato inviato il DVD).
Alcuni scrissero anche di aver isolato delle voci che ripetevano “5 o’clock”.
Al secondo 00:28, sulla sinistra dello schermo, appare una sequenza alfanumerica: 33 38 2e 38 39 37 37 30 39 2c 2d 37 37 2e 30 33 36 35 34 33.

Decodificata, rivela le seguenti coordinate GPS:
38.897709, -77.036543 - The White House, W Executive Ave NW, Washington, DC 2050

Il messaggio successivo è stato decriptato e rivela queste frasi apocalittiche:

Soon Comes The Fall /
Another Great Empire.
The Fall / The Eagle = On The Horizon.
Join Us. The Eeagle = Infected Will Spreadd His Diseease.
We Will Protect Aare Tthe Antivirus Thhe World Body.

Le doppie lettere compongono la parola DEATH.
I disturbi che occupano l’intera colonna sonora del video possono essere codificati per dare vita a delle strane voci.
L’analisi spettrografica del menù del DVD cela una “maschera della morte” e un testo in Wingdings, che decodificato significherebbe: "A new order is on the rise. You want to join, or you will fall. The virus has spread too far; It Must Be stopped. We will dike it at it's root. 13 ani 50, wants to burn."

Qualcuno inoltre ha provato perfino a contattare Maxwell, l’azienda produttrice del DVD, per tracciarne la vendita, ma senza riuscirci.
Pare che uno dei video caricati su Youtube indicassero come creatore dell'opera un certo Parker Wright.
Alla fine qualcuno del sito Cognitive Journeys trovò un Parker Wright, studente di cinema californiano che però disse di non avere niente a che fare con il video.
Sino a che un utente di Twitter di nome Parker Wright scrisse di essere il creatore del video.
Parker Wright disse di aver realizzato il video per fare una dichiarazione politica in un modo artistico.
Per provare la sua rivendicazione, Wright pubblicò il codice sorgente utilizzato per far lampeggiare con una scheda Arduino il guanto indossato nel video, ma disse di non poter dimostrare che l’account YouTube con il suo nome era davvero suo perché aveva dimenticato la password.
Poco dopo, comunque, la vicenda comincia a sgonfiarsi, e la decrittazione del presunto codice subisce una battuta d’arresto, perché continua a sfuggire il senso generale del tutto i messaggi, anche dopo la decodifica, non sono collegati tra loro ed apparentemente non hanno un filo conduttore.


SECONDO VIDEO 11B-3-1369
Il 31 dicembre 2015 viene pubblicato su YouTube il seguito del misterioso video di cui si è detto prima.
La “trama” del secondo video segue a grandi linee quella del primo: per due minuti viene ripreso un uomo vestito di nero e che indossa una strana maschera con una proboscide artificiale, mentre fa strani gesti all’interno di un edificio apparentemente abbandonato.
In sottofondo si sente un ronzio fastidioso.
Nel secondo video però ci sono anche diverse novità: fra queste l’introduzione di un secondo personaggio, un messaggio molto esplicito pitturato in un muro dell’edificio e diversi piccoli “misteri” da decifrare.


MESSAGGI NASCOSTI DEL SECONDO VIDEO
Grazie alle analisi spettrografiche, si è risalito all’immagine di una croce (scatto di “Andreas Serrano” chiamato “Piss Christ”).
Un altro spettrogramma, questa volta effettuato sulla colonna sonora del filmato, ha rivelato al suo interno spezzoni di una canzone di Marilyn Manson.
Poco prima del secondo video, Parker afferma di aver voluto rendere l’enigma “Augmented Reality Game” e ha fornito le coordinate GPS di alcuni punti in cui sarebbero nascoste delle chiavette USB che contenevano il secondo video.
In seguito si è scoperto che indicavano dei posti vicino Varsavia.
Parker al magazine online Daily Dot ha confessato di vivere in Polonia, ma di avere anche una cittadinanza americana.
Mike Wehner, che lo ha intervistato, scrive, “Wright parla e articola i propri pensieri in una maniera artefatta e meccanica, come se stesse analizzando tutte le sue informazioni prima di ricomporle in frasi. Non sorprende che la mente dietro uno degli enigmi più spaventosi della storia di internet parli in una sorta di codice.”
Ci sono diverse ipotesi su cosa vogliano dire i movimenti di Parker Wright e dell’attrice che compare per alcuni secondi nella parte finale del video, ma nessuna ancora decisiva.
È stata invece identificata la scritta che compare alle spalle di Wright nel muro alla fine del video: è un pezzo del cosiddetto Manifesto Dada scritto dall’artista rumeno Tristan Tzara nel 1918.


Questo è uno dei tanti misteri d'Internet, qui ne troverete altri: I Più Grandi Misteri D'Internet

Nessun commento:

Posta un commento