Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

giovedì 22 dicembre 2016

Come Cancellare Ricerche ed Attività Su Google e Youtube (MyActivity)

Come si sa, Google registra qualsiasi cosa: dalle nostre ricerche a YouTube, passando per Gmail, ogni click è tracciato, catalogato, salvato.
Cosa colleziona Google su di noi? Tre tipologie principali di dati.
La prima riguarda le nostre attività: ricerche, siti web visitati, video guardati, annunci pubblicitari visualizzati, posizione su GoogleMaps, indirizzo IP e dati relativi a cookie di navigazione.
Le seconde sono definite da Google "creazioni", ovvero ciò che realizziamo utilizzando i suoi servizi: email inviate, contatti aggiunti, foto e video caricati, documenti, etc.
Infine gli "elementi personali" come nome, indirizzo email e password, data di nascita e le altre caratteristiche personali che ci contraddistinguono.


MY ACTIVITY
Tramite MyActivity (Google) da qualche mese è possibile sapere cosa Google sa di noi.
Tra le attività citate prima, My Activity si focalizza principalmente sulla prima.
Infatti si tratta di un servizio che raggruppa in una timeline tutte le attività svolte con il nostro account all'interno dell'ecosistema Google, sia da PC sia via app.
Il servizio nasce per fornire agli utenti un quadro completo dei dati che l’azienda raccoglie e condivide con terze parti, dando l'opportunità di esercitare un maggior controllo sulla privacy attraverso una serie di opzioni personalizzabili.
My Activity, infatti, permette di disattivare o abilitare il salvataggio delle informazioni e di cancellare in modo definitivo quelle che non vogliamo siano associate al nostro profilo.
Per accedere al servizio bisogna fare il login con il proprio account e cliccare sulla sezione "Le mie attività”.
Una volta entrati sarà possibile ricercare le azioni svolte anche attraverso un motore di ricerca e da lì impostare le opzioni come meglio si ritiene.
L'utente può decidere quali dati lasciare non solo nella propria cronologia, ma anche nei server (e nella disponibilità) di Google e quali, invece, cancellare per sempre.
Per cancellare la cronologia Google o quella di un qualunque altro servizio della casa di Mountain View è sufficiente cliccare sull'icona con i tre puntini in verticale nell'angolo in alto a destra e scegliere la voce "Elimina".
Anche in questo caso si può decidere di cancellare un singolo elemento, un insieme di attività, l'intera giornata o da sempre.
Ogni operazione di cancellazione svolta, va ripetuta su tutti i dispositivi usati.
Per disattivare il tracciamento delle attività all'interno del portale è sufficiente aprire il menu e selezionare la voce "Gestione attività" per poter regolare tutte le impostazioni relative alle "Attività Web e app", alla "Cronologia delle posizioni", alle "Informazioni del dispositivo", "Attività vocale e audio", "Cronologia delle ricerche di YouTube" e "Cronologia visualizzazioni di YouTube".
Google cancella realmente ciò che si chiede di cancellare? Probabilmente non lo sapremo mai ma sempre meglio di niente è.

Nessun commento:

Posta un commento