Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

martedì 7 marzo 2017

"Sil" Oquendo e Gli Attacchi A Five Partners System e RCS (2001)

Jesus Oquendo, detto anche "Sil", fu il webmaster di un irriverente sito chiamato AntiOffline e fu tra le firme informatiche di CollegeBoardWalk.com.
Originario di New York, ai tempi aveva 27 anni.
Nel 2001 venne condannato dal tribunale di New York a 27 mesi di prigione ed una multa di quasi 100 mila dollari.
Seppure Oquendo abbia continuato a dichiararsi innocente, venne giudicato colpevole di violazioni informatiche e di aver rubato informazioni presso la società dove era impiegato, che a sua volta condivideva risorse e spazio presso un server intestato ad una società di investimenti (Five Partners System).
Oquendo ad ogni riavvio del computer dei membri di Five Partners System riceveva le password tramite mail.
Quando CollegeBoardWalk.com fallì finanziariamente usò le password rubate per accedere ai sistemi delle vittime installando uno sniffer sopra e rubando traffico scambiato e mail.
Tutta la refurtiva trafugata veniva inviata allo stesso ogni pomeriggio alle 4:00 AM.
In base alle prove esibite dall'accusa, Sil aveva collezionato un certo numero di e-mail e relative password reindirizzandole ad un sito sotto il suo controllo.
Finì anche per violare un sito di un grossista che vendeva materiale informatico (RCS Computer Experience) cancellandone senza motivo il database e defacciando il sito stesso con messaggi di scherno ("Hello, I have just hacked your system. Have a nice day").
Il danno stimato da RCS fu di 60.000 dollari.
Sil riuscì in qualche modo a dimostrare che al tempo della violazione e dell'invio della posta egli non era connesso su Internet, ma ciò servì solo per ridurgli la pena.
Infatti, a seguito di un blitz della FBI, Oquendo verrà prima arrestato e poi condannato il 7 marzo 2001 per Cybervandalismo.
Fu il primo Hacker ad essere arrestato nel distretto sud di New York: rischiò 5 anni di prigione e ad una multa di 250.000 dollari.
In realtà riceverà 27 mesi di reclusione ed una multa di 96.000 dollari.

Nessun commento:

Posta un commento