Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

sabato 1 aprile 2017

Differenze Tra Hacker, Cracker, Phreaker, Script Kiddie, Industrial Spy e Lamer

L' essere Hacker è più una cultura, un modo di pensare e di vivere.
In poche parole niente di lontanamente paragonabile al significato negativo che viene dato normalmente a questo termine.
In inglese "To Hack" significa fare a pezzi, anche se il noto e storico Jargon File dà diversi significati:

"Persona che si diletta ad esplorare nel dettaglio i sistemi programmabili e ad estenderne le loro capacita"
"Chi programma con entusiasmo (anche ossessivamente) piuttosto che teorizzare semplicemente sulla programmazione"

Dunque, un significato condannabile è proprio quello di colui che cerca di ottenere delle informazioni scardinando password, reti e sistemi.
In realtà si tratta di White Hat (se vogliamo "Hacker Buoni").


CRACKER
Più precisamente per gli individui che hanno conoscenze e che fanno danni, si usa il termine "Cracker".
Un Cracker è una persona che agisce in modo criminale penetrando nei sistemi informatici e rubando password.
Questa categoria può essere spinta da varie motivazioni, una di queste è il guadagno economico (tipicamente coinvolti in operazioni di spionaggio industriale o in frodi).
Si tratta di Black Hat.


PHREAKER
Un "Phreaker" (Phreaking) è un Cracker che scardina i sistemi telefonici, per esempio per fare delle telefonate senza pagare (in realtà parliamo della telefonia di 40 anni fa ed estendibile sino agli anni 90. Oggi le cose sono un po' cambiate).
A volte alle spalle delle compagnie telefoniche, altre volte d'ignari utenti.
Anche qui si tratta di Black Hat.
Si ricordino: Joe Engressia (Joybubbles)John DraperKevin Poulsen.


SCRIPT KIDDIE
Gli "Script Kiddie" esplorano Internet alla ricerca di siti o sistemi vulnerabili (portscan) , quando trovano qualcosa la sfruttano.
Molti degli strumenti usati sono automatici e richiedono solo qualche configurazione.
Gli script sono spesso automatici e per entrare nei sistemi ed infettarli su utilizzano Backdoor e Rootkit.
In questa categoria si ricordino i vari Mafiaboy (e i suoi attacchi DDoS) e Pastore (ricordato per aver sfruttato i bug del sistema operativo Windows causando diversi anni fa molti danni. Danni che hanno portato all'espansione dei service pack e di ulteriori misure di sicurezza).


INDUSTRIAL SPY
Qui si parla di spionaggio industriale, queste persone svolgono determinate mansioni per soldi. Altamente capaci, con moltissima esperienza.
In questa categoria rientrano molti "Insider", vale a dire le persone che accedono illegalmente a informazioni sensibili, all'interno della loro stessa azienda, per un utile personale.


WANNABE
Chi si autodefinisce Hacker viene considerato un "Wannabee", ossia un falso Hacker, una persona che vorrebbe essere tale ma non lo è.
Non lo è per conoscenze e per etica.


LAMER
Invece un "Lamer" è una persona che pur non essendo affatto esperta in un dato settore, riesce a raggiungere degli obiettivi sfruttando il lavoro fatto dagli altri, quindi scaricando ed utilizzando programmi pericolosi.
Sono (anzi erano) detti volgarmente Hackers falliti.
Il nome deriva da un Worm che girava sull'Amiga e che corrompeva i vari cluster dei floppy che in seguito all'infezione presentavano la scritta Lamer!
Era inoltre usato nelle chatroom come insulto (per coloro che dossavano gli utenti o che facevano i Takeover dei canali e delle stanze, soprattutto su IRC).
Tuttavia l'utilizzo del termine può essere usato anche in ambiente di giochi online, per indicare una persona che disturba la propria squadra di proposito, anche nei luoghi di ritrovo (come i forum), per sottolineare la mancanza di conoscenze e presunzione di un utente.

Nessun commento:

Posta un commento