Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

sabato 3 giugno 2017

Windows ed Acer Lanciano Sul Mercato La Realtà Mista

Della "Realtà Virtuale" se n'è parlato in tutte le salse negli ultimi anni ma cos'è invece la "Realtà Mista"?
Microsoft sta investendo moltissimo in questa tecnologia.
HoloLens è il primo prodotto, presentato dalla società di Redmond, che consente di combinare le immagini 3D generate in digitale con il mondo reale ad esempio posizionandone nello spazio e facendole interagire (in modo virtuale) con gli oggetti dell'ambiente circostante.
Windows 10 dovrà sempre più diventare il punto di riferimento per le applicazioni di realtà virtuale, aumentata e mista.
E a questo proposito, la leva che la società sta utilizzando per attirare l'interesse dei produttori è la Windows Holographic Platform (WHP).
Il visore di Realtà Mista (progettato da Windows ed Acer) grazie ai vari sensori presenti, permette di tracciare i movimenti dell'utente in maniera completamente autonoma.
Grazie alle quattro telecamere e ai microfoni incorporati, avviene la mappatura dell’ambiente circostante permettendo interessanti interazioni tra realtà fisica e realtà digitale.
Le videocamere che svolgono l'attività di tracciamento sono posizionate nella parte frontale del dispositivo e permettono di rendere l'esperienza d'uso estremamente "naturale".
Windows Mixed Reality Development Edition, questo il nome del prodotto firmato Acer, necessita comunque di connessioni HDMI e USB 3.0 verso il PC nonché l'utilizzo di una versione di anteprima di Windows 10 con supporto WHP
Il visore di Acer dispone di due display da 1440 x 1440 pixel con frequenza di refresh pari a 90 Hz; gli speaker audio sono integrati ma è comunque presente il classico jack cuffia da 3,5 mm.
Questa nuova tecnologia è attesa anche sulla console Project Scorpio.


Per saperne di più: Qual è La Differenza Tra Realtà Virtuale, Aumentata e Mista?

Nessun commento:

Posta un commento