Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

venerdì 21 luglio 2017

AlphaBay Chiuso, Hansa Market Monitorato Dalla Polizia ed Oscurato

La Scomparsa Di AlphaBay è arrivata come un fulmine a ciel sereno.
Il sito è stato oscurato il 4 luglio 2017 ed Alexandre Cazes (uno degli amministratori) arrestato il 5 luglio 2017 in Tailandia, lo stesso poi si è suicidato in circostanze non del tutto chiarite.
Le forze dell'ordine hanno individuato Cazes perché aveva postato il suo indirizzo di posta elettronica personale, "Pimp_Alex_91@hotmail.com", in alcuni dei primi messaggi di benvenuto postati su AlphaBay.
Inoltre, una volta sequestrato il suo laptop, sono stati in grado di loggarsi all'interno del noto market con privilegi da admin e quindi il sito è stato immediatamente oscurato.
Alle indagini hanno partecipato: la FBI, Europol, la Polizia Britannica, Lituana, Francese, Canadese.
AlphaBay ha ospitato qualcosa come un miliardo di dollari in transazioni dal 2014: droghe, documenti falsi, armi, merci di ogni tipo quasi ovunque proibite, malware, botnet, dati di carte di credito e account compromessi.
Al momento del blocco vantava 200mila utenti e 40mila inserzionisti.

Procuratore generale degli Stati Uniti Jeff Sessions: "Si tratta di una delle più importanti indagini dell'anno, credo che grazie a questa operazione le persone siano più al sicuro da droghe, furti d'identità e malware"

Gli investigatori hanno catalogato oltre 350mila scambi illegali su AlphaBay.
Hansa Market ha subito la stessa sorte ma con una strategia leggermente diversa.
In questo caso il market era controllato dalla Polizia olandese dal 20 giugno 2017 ma non è stato chiuso.
Modificando il codice sorgente del sito, le forze dell'ordine sono riuscite a carpire password, informazioni PGP criptate, spostamenti di Bitcoin ed ovviamente indirizzi IP per l'identificazione degli utenti.
Oltre 10mila sarebbero gli IP europei intercettati (38mila le transazioni intercettate in 37 nazioni).
Entrambi i blitz sono parte dell'Operazione Bayonet.

Nessun commento:

Posta un commento