Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

domenica 13 agosto 2017

Metodi Di Pagamento Sicuri Per Vendere Bitcoin (Bitcoin)

La cosa da capire quando si fa compra-vendita di Bitcoin è appunto la dinamica di pagamento.
Una transazione in Bitcoin, una volta avviata, è ormai irreversibile.
Cioè i Bitcoin non potranno più essere "richiamati" indietro, diverso il discorso invece dalla parte del compratore.
Molti sistemi, quali Paypal, permettono di "richiamare" i soldi indietro quindi banalmente il compratore vi paga e voi inviate i Bitcoin.
Tuttavia l'acquirente dopo qualche ora, giorno (o addirittura settimane) può richiedere il rimborso e voi vi ritroverete con un pugno di mosche in mano avendo perso dei Bitcoin per nulla.
Per dirla in parole povere, con alcuni metodi di pagamento, potrete essere facilmente truffati.
Si tratta di metodi a volte insicuri, altre volte invece che proteggono solo il compratore da eventuali truffe (Come detto Paypal. Ma per i Bitcoin, come detto, non c'è questo pericolo perchè una volta inviati il corrispettivo in Bitcoin...il trasferimento è irreversibile).
Senza dilungarmi sulle modalità di truffa, qui semplicemente illustrerò quali sistemi sono sicuri e quali no.
Ovviamente un po' di accortezza ci vuole sempre anche per i metodi sicuri (le truffe sono sempre in continua evoluzione) ma il rischio rimane decisamente più basso.


SICURI
Contanti (l'unico rischio associato è ricevere soldi falsi)
Bonifico SEPA
Bonifico Bancario Nazionale
Trasferimento Tramite Una Banca
QIWI
Ethereum Altcoin


QUASI SICURI
PostePay
Bonifico SWIFT
Yandex Mobile


NON SICURI
Paypal
Skrill
Hal Cash
OKPay
Western Union
MoneyGram
PaySafeCard
Payza
Google Wallet
Assegno Bancario

Nessun commento:

Posta un commento