Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

Adsense

giovedì 9 novembre 2017

Donna Accusata Di Aver Commissionato Un Omicidio (Deep Web)

Una donna neozelandese di 58 anni che abita in Danimarca è sospettata di aver ordinato un omicidio online sul Deep Web, almeno così riferisce il quotidiano svedese Dagens Nyheter.
L'uccisione, che comunque non è mai avvenuta, è stata pagata in Bitcoin.
La polizia danese dice che la donna aveva fornito una descrizione abbastanza dettagliata di un uomo italiano che voleva uccidere.
Il lavoro era stato ordinato su un market di Mafia Cecena "Crime Bay by Chechen Mob".
Sul sito si legge che non accettano ICQ, Skype, eMail.
Scelto l'obbiettivo e il tipo di "reato", il sito sceglierebbe la persona adatta in base a provenienza geografica e capacità.
Il denaro rimane in Escrow fino a che l'operatore non fornisce prova video del lavoro effettuato.
Il cliente può controllare notizie locali o i social media per vedere se il lavoro è stato completato.
Se l'operazione fallisce, si legge che il cliente può scegliere di avere il rimborso o viene assegnato un altro esecutore.
Come spesso succede in questi casi, difficile stabilire se il sito sia lecito o meno, anche perchè una volta caricati i soldi lì sopra, probabilmente scomparirebbero alla velocità della luce.
Va comunque sottolineato che secondo alcune voci sul Clear Web c'è chi afferma invece che il sito sia lecito e che effettivamente sia possibile commissionare omicidi e reati subiti (a differenza del 90% dei siti simili sulle Darknet).

Nessun commento:

Posta un commento