Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

Adsense

venerdì 22 dicembre 2017

Come Minare Criptomonete: Minergate (Guida)

Minergate, software scaricabile per Windows e MAC, permette di "minare" criptomonete.
Le criptovalute sono sviluppate con linguaggi open source e con un sistema decentralizzato, ecco perchè, chiunque può scaricare un software come Minergate e contribuire alla produzione delle monete stesse, guadagnando di fatto un corrispettivo di coins.
Ma il mining criptomonete è un’operazione profittevole? Il software ricompensa l’attività con commissioni PPS (pay per share) pari all’1,5%, questo significa che ogni 100 monete create (e condivise), te ne spetta 1,5.
Il software utilizza la GPU e CPU.

Con Minergate puoi minare le seguenti criptovalute:
Zcash (ZEC)
Ethereum (ETH)
Ethereum Classic (ETC)
Bitcoin (BTC)
Bitcoin Gold (BTG)
Litecoin (LTC)
Bytecoin (BCN)
Monero (XMR)
Fantom Coin (FCN)
Quazar Coin (QCN)
Digital Note (XDN)
Moneta Verde
Dash Coin (DASH)
Aeon Coin (AEON)
Infinium 8

L’attività di minare criptovalute è profittevole qualora si utilizzi un computer o un tablet all’avanguardia.
Da non tralasciare anche una buona connessione ad internet.
Ovviamente questo tipo di operazioni influenzeranno negativamente su potenza, velocità e quindi prestazioni del proprio PC.
Per fare un analisi reale del guadagno, vanno poi tolti i costi della corrente elettrica che il dispositivo utilizza restando acceso tutto il giorno.
Una volta aperto il programma, nel menù in alto troverai 5 opzioni: Wallet, Smart Miner, Miner, Benchmark e Achievements.
Il Wallet ti serve per archiviare i coin che ti spettano di ricompensa; ovviamente, per ogni tipo di criptovaluta prodotta, hai il relativo portafoglio elettronico.
Con lo Smart miner, in pratica il programma ti fa minare in automatico le criptomonete al momento più redditizie.
In alternativa c’è il miner criptovalute classico, dove scegli tu che moneta produrre, quanto processore utilizzare (per i modelli con più core, puoi scegliere quanti utilizzarne).
Il software ti comunica la velocità alla quale stai minando, che può essere H/s (hash per secondo) MH/s (megahash), GH/s (gigahash), oppure TH/s (terahash), in base alle caratteristiche del tuo dispositivo e alla velocità della rete internet.
Nella colonna “unconfirmed balance“, trovi i coin che ti spettano per il tuo lavoro di “minatore”.
Concludiamo le opzioni del menù con “Benchmark“, lo strumento che analizza e valuta il tuo dispositivo, per capire se è il caso di procedere con il mining o se è meglio lasciar perdere.
Una sezione “divertente” è quella degli “Achievements“, ovvero i “riconoscimenti”: mano a mano che utilizzi Minergate e compi nuove azioni, ti verranno regalati degli “animaletti” che attestano il tuo impegno nel mining.
Collezionandoli tutti, avrai poi diritto ad un ulteriore premio.

4 commenti:

  1. Ogni 100 monete minate te ne riconosce 1,5. Ok, ma ogni 100 monete minate da tutti gli utenti od ogni 100 monete minate da me, ne viene pagata 1,5?
    Nel primo caso dopo 66 utenti vanno in difetto, dovrebbero pagare più di quanto minano e òe 100 monete verrebbero minate dopo il tempo che serve (magari mai se la capacità di calcolo è inferiore alla media della mining war e non si mina nessun blocco).
    Nel secondo caso sto lavorando per 100 monete e ne prendo solo 1.5% ?! mi pare troppo sbilanciato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il discorso è che in qualsiasi contesto lo si voglia guardare, "chi dirige" per forza di cose deve essere sempre in guadagno.
      Vale in qualsiasi contesto.
      Dai bookmakers alle lotterie.
      Se non è lo stato, c'è qualcun altro dietro.

      Elimina
  2. cmnque belle anche le segnalazioni virus di firewall ed antivirus avviando Minergate

    RispondiElimina
  3. il miner richiede di agire sulla libreria RpcSs. Non stupisce che viene rilevato come trojan.

    RispondiElimina