Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

martedì 27 marzo 2018

Cosa Vuol Dire Essere Influencer Su Instagram?

Per diventare influencer su Instagram sono necessarie passione, perseveranza e un po’ di fortuna. Pubblicare foto ben realizzate/partcolari su Instagram spesso non è sufficiente, anche perchè va ricordato che circa 500 milioni di persone utilizzano Instagram.
I principali brand di moda, i magazine di settore e la community stessa sono oramai molto selettivi e non rendono la vita facile alle ragazze che vogliono intraprendere questa strada.
Ma cos'è un influencer?
Un influencer è un utente con diverse migliaia di followers provenienti da vari social network.
Si può trattare di un utente noto su Facebook, Youtube o altri social network ma normalmente ha quasi sempre un blog sul quale scrive i post che poi condivide sui social network.
Tutte le volte che condivide un post, una foto o un video, ottiene visualizzazioni, like, commenti grazie alla fiducia e stima dei suoi fan.
Qui va precisata una cosa molto importante: non si tratta di VIP, ma di persone comuni che conducono una vita normale.
Il punto di forza degli influencer? Con un seguito di svariate centinaia di migliaia di follower, e soprattutto con un pubblico attivo e fedele, possono condizionare le scelte commerciali di chi li segue.
Per questo i profili in questione sono così richiesti.
Soprattutto se riescono a finire nei suggeriti di Instagram.
Distinguersi è un requisito essenziale per diventare influencer, un passaggio che va oltre i numeri e la quantità di follower.
Una volta aperto il profilo e scelta la propria nicchia, generalmente bisogna ricevere offerte dalle aziende che hanno bisogno di influencer.
Ovvero persone che hanno un seguito e possono guidare gli acquisti della community.
Questo è il miglior modo per monetizzare su Instagram, devi fare in modo che le persone decidano di pubblicare sul tuo profilo per fare pubblicità.
Ovviamente i followers, non solo devono essere reali ma anche attivi: devono portare tanti like, tanti commenti basati su un’interazione e bisogna ottenere tante visualizzazioni a video e stories.
Secondo delle stime, post e video di qualità possono portare a guadagni stratosferici (si parla anche di 50mila/100mila dollari).
Foto, video, risposte, post in generale ed Hashtag non solo devono essere di qualità ma anche sensati.
Soprattutto nella fase iniziale, quando il pubblico si sta formando e i numeri salgono timidamente, scegliere gli Hashtag è molto importante.
Scontato dire che non si tratta di caratteristiche alla portata di tutti.
Perchè funziona? Perchè moltissimi brand sono infatti disposti a pagare in cambio di una pubblicità genuina ed efficace, affidando i propri prodotti alle celebrità di Instagram.
Cosa cercano i brand quando si parla di influencer marketing? Una buona reputazione, un ottimo engagement e coinvolgimento da parte del pubblico.

Nessun commento:

Posta un commento