Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

Adsense

sabato 21 luglio 2018

Vendite Per 3,4 Miliardi Di Dollari Nell'Amazon Prime Day 2018

Lunedì, proprio in occasione del Prime Day 2018, il proprietario di Amazon Jeff Bezos è diventato l’uomo più ricco della storia recente, con un patrimonio di 150 miliardi di dollari: e la società ha raggiunto una capitalizzazione azionaria di 888 miliardi di dollari, seconda soltanto ad Apple, con i suoi 940 miliardi.
Malfunzionamenti del sito a parte (forse per via proprio dei tanti accessi), il Prime Day è stato un grandissimo successo quest'anno.
Già dopo le prime 24 ore c'erano state vendite per un miliardo di dollari (3,4 miliardi il totale).
In totale oltre un milione di offerte in tutto il mondo, più di 100 milioni di prodotti acquistati.
Con questi numeri, l'azienda ha fatto sapere di aver superato il Cyber Monday, il Black Friday e il Prime Day precedente dell'azienda.
Sulla scia del boom delle vendite, il colosso di Jeff Bezos sale in Borsa.
I titoli salgono dello 0,24% e aggiornano i nuovi record storici.
Sconti dal 20 all'80%.
I bestseller di tutto il mondo sono stati i dispositivi Echo, cioè gli assistenti virtuali da salotto sviluppati da Amazon, e più in genere i dispositivi per la casa intelligente del colosso di Seattle, ne sono stati venduti un milione.
Tra i 17 paesi dove è avvenuto lo shopping c'è anche l'Italia: tra i prodotti più venduti nel nostro paese ci sono le pasticche per lavastoviglie e il Fire TV stick, la chiavetta di Amazon per accedere ai contenuti TV.
Best seller l'elettronica, con il televisore Toshiba 4K Ultra HD da 50 pollici che è andato presto esaurito.
Sono andati forti anche gli alimentari: Tea Forté, una delle aziende leader sul sito, operativa nel settore casa e cucina, che qualche ora fa si è affrettata a dichiarare come «questo Prime day è stata la nostra giornata migliore di sempre. Nelle ore di punta la gente comprava un prodotto ogni due secondi».
Whole Food Market, rete americana di supermercati bio acquisita un anno fa da Amazon, ha permesso, assicura il gruppo, di far risparmiare milioni ai clienti, tramite un buono dello stesso valore della merce acquistata in negozio da spendere online.

Nessun commento:

Posta un commento