Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

mercoledì 3 febbraio 2016

Come Eseguire Il Ping ed Interpretarne i Valori (Guida)

Vi sono diversi indicatori della qualità della vostra connessione Internet da postazione fissa: la velocità di trasmissione dati, il successo/insuccesso della trasmissione dati, il tasso di perdita dei pacchetti.
Il Ping è, in parole povere, il tempo impiegato da un piccolo pacchetto di dati (inviato dal computer) a raggiungere un altro computer collegato alla rete (il server) e a tornare indietro.
E' espresso in millesimi di secondo (ms).
Se troppo alto porta al lag (ritardo).
Il ritardo di trasmissione in una singola direzione è definito come la metà del tempo intercorrente tra l’invio di un messaggio ICMP Echo Request e la ricezione del corrispondente messaggio ICMP Echo Reply.
Detto in parole povere: io effettuo una richiesta, il tempo di ritardo tra la mia richiesta e la risposta del server è il ping.
Come si sarà capito se il valore del Ping è basso (quindi esprime poco ritardo), si può desumere che la rete è in grado di rispondere con rapidità alle richieste dell’utente.
Per verifiche più approfondite dovrete utilizzare uno SpeedTest che, oltre al valore del Ping, vi darà anche la velocità di download (tempo per caricare un video su Youtube) e di upload (ad esempio caricamento di un allegato tramite mail).
Qui invece una guida per interpretare gli indicatori SNR e la line attenuation del router


COME VERIFICARE IL PROPRIO PING
Start ricercate cmd (cioè il Dos) e scrivete:
ping www.google.it
Fatto ciò leggerete in quanto tempo siete riusciti a trasmettere 32 byte al sito citato.
Inoltre leggerete gli eventuali pacchetti persi e i valori minimi e massimi di trasmissione (più una media globale).
I valori minimi e massimi non devono essere troppo diversi (così fosse è segno di segnale molto instabile).


VALORI DEL PING
Un Ping è ottimale se compreso tra 0 e 30 ms, molto buono se lo stesso è compreso tra 30 e 50 ms, buono se si ottiene un valore compreso tra 50 e 60 ms, discreto se il valore è compreso tra 60 e 80 ms.

Nessun commento:

Posta un commento