Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

giovedì 9 novembre 2017

Cos'è Lo Shadow Ban e Come Evitarlo (Instagram)

Shadow Ban, termine che fa rizzare i capelli ad influencer e fotografi su Instagram.
Ban Ombra che può essere letto tramite due metafore: ban silenzioso (all'insaputa dell'utente) e profilo che diventa "invisibile".
Sostanzialmente si tratta di una penalizzazione introdotta da Instagram nel 2017.
I contenuti pubblicati dagli account colpiti dallo Shadow Ban diventano praticamente invisibili agli utenti Instagram.
Colui che viene colpito da questo ban, continua a vedere tranquillamente le sue foto nella sezione dedicata alle hashtags, i followers e i likes rimangono gli stessi.
L’unica differenza è un calo netto dell’engagement.
Lo Shadow ban limita il suo raggio di azione alla sezione delle hashtags.
Le immagini pubblicate dai profili colpiti dalla penalizzazione non sono più visibili nella sezione hashtags dagli utenti che non seguono il profilo.
Ovviamente non si tratta di un ban definitivo (cancellazione del profilo) ma non siamo molto lontani, almeno concettualmente.


PERCHE' UN ACCOUNT VIENE OSCURATO?
Esso viene applicato in caso di spam, usando bot e in particolare programmi che violano le condizioni d’uso di Instagram.
Forse hai utilizzato dei bot per incrementare i tuoi follower, come Instagress, Followliker o Mass Planner.
O altri servizi quali Boostly, Social Envy o Socially Rich.
Un'altra motivazione potrebbe essere la violazione dei limiti orari o giornalieri di Instagram.
Instagram limita il numero di azioni che possono essere effettuate ogni giorno.
Gli iscritti non possono mettere più di 150 like al giorno, non possono scrivere più di 60 commenti, non possono iscriversi a più 60 account e non possono smettere di seguire più di 60 account per ora.
Occasionalmente, hashtag innocenti possono essere compromessi.
Questo avviene quando gli utenti caricano foto di nudo, di CP o scrivono testi discriminatori.
Se Instagram nota questo comportamento, generalmente provvedono a eliminare il tag o a limitarne l’uso inserendoli sotto lo shadow ban.
Reclami sull’account: la via più rapida per ottenere attenzioni indesiderate da Instagram e renderli partecipi di violazioni delle loro condizioni d’uso.
In genere questo include uso illecito di materiale protetto da copyright, o contenuti offensivi.
Se succede, Instagram può bannare integralmente l’account, o usare uno Shadow Ban.


SCOPRIRE SE SI E' SOTTO UNO SHADOW BAN
Per scoprire se il tuo account è stato “oscurato”, contatta 4-5 utenti che non ti seguono e chiedigli di verificare se la tue foto appaiono nella ricerca usando un’hashtag da te utilizzato.
Per migliori risultati, usa hashtag meno popolari per rendere più facile la ricerca.
Se gli utenti non vedono le foto, molto probabilmente sei sotto l’effetto di uno "Shadow Ban".

Nessun commento:

Posta un commento