Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

lunedì 22 settembre 2014

Cos'è L'International Dota 2 Championship (Seattle 2014)

L’International Dota 2 Championship è un evento internazionale che si tiene a Seattle e con un montepremi complessivo di 10.931.000 $.
Giunto alla sua quarta edizione, si tratta semplicemente di un campionato di videogames.
Esso ha visto partecipare per buona parte del mese di luglio, 16 fra le migliori squadre al mondo, con un premio finale di 5.028.000 $, mentre arrivare secondi significa mettere le mani su 1.476.000 $.
Con questi numeri, non stupisce che si tratti dell’evento più ricco che si sia mai tenuto nel mondo del gaming, per la terza volta consecutiva ospitato nella cittadina statunitense.
Nel caso specifico di Dota 2 che conta milioni di appassionati in tutto il mondo, stiamo parlando di un videogioco di strategia online dove due diverse squadre si fronteggiano in tempo reale, in funzione di una serie di obiettivi che cambiano a seconda della modalità specifica.
La componente strategica e di abilità coinvolta è particolarmente elevata, tanto che è possibile scommettere sulle partite sui principali bookmaker internazionali: fino a qualche anno fa, pensare che un evento di e-sport potesse vantare un montepremi di queste dimensioni più che un’ipotesi sarebbe apparso come un racconto di fantascienza, eppure scomodare la parola “evento” in questo caso appare tutt’altro che inappropriato.
Ospitato alla Key Arena un palazzetto che può ospitare fino a 17.000 spettatori e con le telecamere della ESPN2 a riprendere l’azione, questa edizione dell’International mostra chiaramente come in questo settore i tempi in cui i montepremi erano clamorosamente bassi potrebbero diventare in futuro un ricordo, almeno per alcune competizioni di maggiore spessore.
Basta dire che gli eventi di Dota 2 sono ormai talmente seguiti e ricercati, che la Valve sta organizzando dirette streaming e video ad hoc per riassumere le fasi salienti del torneo.
Dota 2, dunque, attira l’attenzione delle società che potrebbero, in futuro, sfruttare la popolarità del gioco per campagne marketing mirate tramite la promozione, organizzazione e diffusione di molti altri tornei online del titolo PC.
Insomma, se non siete fra i fortunati che hanno potuto staccare il biglietto aereo per Seattle, presto saprete dove guardare le dirette degli incontri del torneo.


DOTA 2 IN BREVE
In Dota 2 si affrontano su una mappa due squadre composte da cinque eroi ciascuna, i Dire e i Radiant.
Ogni squadra ha una base difesa da torri e da un serie di unità (i creep) che si dirigono autonomamente verso la base avversaria, ad ondate e seguendo dei percorsi prestabiliti.
 La base dei Radiant è situata nell'angolo in basso a sinistra (sud-ovest) mentre quella dei Dire si trova in alto a destra (nord-est).
Le due basi sono collegate tra loro tramite tre strade principali, chiamate "lane".
Scopo del gioco è distruggere le difese nemiche fino ad annientare l'Ancient Fortress, la costruzione principale della base avversaria.
Ogni giocatore umano controlla un singolo eroe, una potente unità con caratteristiche uniche, selezionabile tra una rosa di 90 eroi (che diventeranno 108 o più prima della pubblicazione).
Il gioco di squadra è fondamentale e difficilmente l'abilità di un singolo giocatore è in grado di decidere, da sola, l'esito di una partita.
Molto importante è quindi la fase di pick (scelta) in quanto ci sono eroi che funzionano bene insieme o che magari controbattono meglio una formazione avversaria.
Tutti gli eroi iniziano la partita a livello 1 e guadagnano esperienza partecipando all'uccisione di creep nemici o neutrali ed eroi avversari.
Quando un eroe guadagna abbastanza esperienza può salire di un livello, fino ad un massimo di 25. Ad ogni livello aumentano le sue caratteristiche base, agilità, forza ed intelligenza e può inoltre scegliere di potenziare una delle abilità uniche che lo contraddistinguono.
Ogni eroe riceve una piccola quantità di monete d'oro ogni secondo ma uccidendo creep ed eroi o distruggendo strutture nemiche, ne guadagna delle altre che possono essere poi spese comprando oggetti nei vari negozi presenti sulla mappa.
 Esistono più di 100 oggetti divisi in categorie che possono essere di difesa, d'attacco, oggetti che aumentano le caratteristiche base, oggetti di varia utilità e così via.
Alcuni possono essere combinati tra loro per crearne di ancora più potenti, ed ogni eroe può portarne con sé fino a un massimo di sei oggetti. usando una tecnica chiamata "deny" è possibile uccidere unità e distruggere costruzioni alleate che abbiano un totale di punti vita inferiore ad una soglia prestabilita.
In questo modo si impedisce agli avversari di ottenere preziose monete e punti esperienza.

Nessun commento:

Posta un commento