Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

venerdì 7 marzo 2014

App Antifurto Per Android (Android Lost)

Android Lost è un app antifurto funzionante su Android 2.2 e superiori.
Anch’esso è dotato di un pannello di controllo gestibile da interfaccia web ed è possibile monitorare il vostro terminale da remoto tramite web o tramite comandi sms (nel caso di smartphone ovviamente).
Cosa altro offre questa interessante app?


COME FUNZIONA
Con Android Lost abbiamo anche la possibilità di inviare diversi comandi per abilitare sensori e funzioni da remoto, da inviare tramite SMS e quindi con la sola copertura GSM del telefono.
Inoltre l’app utilizza lo standard dei comandi push di Google e quindi, non funzionando come servizio, non consuma batteria inutilmente.
E’ possibile anche eseguire l’installazione remota nel caso di dimenticanza, tramite comando SMS.
Sul portale ci vengono forniti suggerimenti in base al caso.
Potremmo aver dimenticato semplicemente il telefono nelle vicinanze in modalità silenziosa e vorremmo ritrovarlo, o ancora averlo lasciato in casa e quindi controllare le chiamate ed sms in arrivo o eseguire una deviazione delle chiamate e mandare anche sms dal nostro telefono in remoto.
Potremmo aver dimenticato il dispositivo in un locale pubblico o addirittura essere stati derubati e quindi abilitare la geolocalizzazione oppure un malintenzionato ha rubato il nostro dispositivo e sta usando la nostra sim card.
In questo malaugurato caso potremmo tracciarne la posizione e scattare una foto con la fotocamera (frontale o posteriore), bloccare o addirittura formattare interamente la memoria interna e la eventuale MicroSD per proteggere la vostra privacy e, in un ultimo disperato tentativo, nel caso in cui il ladro vi abbia disattivato il Wi-Fi o la rete mobile, inviare una serie di comandi sms di controllo fra cui l’invio di un allarme sonoro, abilitare la geolocalizzazione, blocco e sblocco del telefono e formattazione della memoria: il tutto senza alcuna notifica visibile e in maniera discreta per non far notare le proprie azioni.
Una volta installata l’app ed abilitato i permessi aggiuntivi di amministratore del dispositivo, è necessario registrarsi ed autenticarsi sul pannello di controllo presente sul sito web, attraverso il proprio account Google ed abilitare il controllo remoto sul terminale sempre con le stesse credenziali.
Nel caso di più terminali registrati nel pannello di controllo troverete un menu a tendina che permette di selezionare il dispositivo su cui andare ad agire.
Il pannello di controllo che si presenterà è quasi esclusivamente testuale e al momento mancano ancora alcune sezioni riguardanti la guida online, ma è comunque possibile eseguire davvero di tutto comodamente da remoto.


FUNZIONI
Potremo:
Inviare comandi di allarme, anche con un suono personalizzato
Comandi per la vibrazione
Localizzazione GPS e nel caso sia disabilitato il sensore lo attiva da remoto, mostrarci dopo qualche Istante la mappa e la posizione specificando se è stata rilevata tramite satellite o network. Di default Cerca prima per 60 secondi la copertura satellitare per poi passare alla triangolazione basata sulla rete wifi e/o mobile
Rilevamento posizione GPS temporizzato ad intervalli di 5 minuti


SEZIONE STATUS
Permette di:
Visualizzare lo stato del telefono fra cui versione app, livello volume di sistema, operatore e sim, numero seriale sim, stato batteria e sensori, provider di posizione e quali sono abilitati, IMEI, versione Android e nome dispositivo, eventuale nome rete Wifi su cui è connesso, indirizzo IPv4 e IPv6, cella mobile di collegamento, e diverse info sui diritti amministrativi
Stato ed abilitazione del volume e dei suoni
Stato di abilitazione bluetooth, GPS e Wi-Fi


SEZIONE MESSAGGI
Permette di:
Inviare un SMS dal tuo telefono o telefono abilitato
Leggere gli ultimi 10, 20 o 50 sms ricevuti e filtrarli in base a quelli non letti
Far apparire un messaggio pop-up ingannevole e scattare contemporaneamente una foto con la fotocamera frontale
Visualizzare un messaggio in fase di boot
Mostrare un messaggio o un popup sulla lockscreen o sul launcher


SEZIONE SECURITY
Permette di:
Impostare il timeout dello schermo
Mostrare o nascondere l’app Android Lost nel drawer delle applicazioni
Selezionare il timeout del lock
Abilitare il riconoscimento della propria SIM Card o disconoscerla, in questo caso risulterà cambiata
Abilitazione blocco telefono tramite PIN
Sblocco telefono da remoto
Formattazione SD Card e telefono


SEZIONE MOBILE:
Permette di:
Inviare e leggere tramite Text-To-Speech un messaggio selezionandone la lingua
Effettuare una chiamata telefonica da remoto utile per inviare comandi e deviare la chiamata (Dial Phone)
Chiudere una chiamata
Ricevere lista chiamate fra le ultime 10, 20 o 50
Registrare tramite il microfono da 10 secondi fino ad un massimo di 1 ora (le registrazioni che superano i due minuti verranno salvate ma non inviate al server)
Scattare una foto con la fotocamera posteriore o frontale e inviarla in posta
Possibililtà di abilitare il servizio polling sul telefono utile per rilevare i cambi di SIM

Per effettuare il Download: Android Lost(Google Play)


ALTRI ARTICOLI
Localizzare Computer Rubato(Prey)
App Antifurto Per Android(Prey Anti-Theft)
App Antifurto Per Android(Cerberus)

Nessun commento:

Posta un commento