Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

giovedì 13 ottobre 2016

Come Evitare Le Truffe Su eBay (Consigli e Cose Da Non Fare)

eBay è una delle piattaforme più sicure per fare acquisti online ma basandosi su venditori privati non è certo esente da truffe.
In questa breve guida fornirò alcuni consigli per smascherare eventuali truffatori, citando gli errori da non commettere per non cadere in raggiri.


FEEDBACK
Banalmente la prima cosa che dovete controllare quando eseguite un acquisto sono i feedback.
Ovviamente questo non vi terrà al riparo da eventuali truffatori ma già qui siete a buon punto.
Un profilo con tantissimi feedback positivi o comunque un venditore "top seller" è garanzia di sicurezza al 99.99%
Poi ci sono profili che potrebbero avere un buon numero di acquisti andati a buon fine ma potrebbero anche non essere sicuri.
In prima approssimazione potrebbero essere anche acquisti andati a buon fine per merce di pochissimo valore (per accumulare feedback), in secondo luogo potrebbero essere account craccati (cioè rubati) soprattutto di quei profili di venditori che sono inattivi da qualche mese.
Un altro metodo per rubare account di venditori avviene tramite phishing via mail.
Per approfondire sui feedback: Significato Dei Feedback e Delle Stelline


ACCOUNT MULTIPLI
E' una truffa rarissima ma possibile.
Il truffatore stringe accordi con un venditore con una 40ntina di feedback positivi e gli chiede di vendere suoi oggetti (inventando improbabili scuse o stringendo proprio un accordo), garantendogli una % per ogni oggetto venduto.
Venditore che però da lì a poco si vedrà recapitare un bel feedback negativo con chiusura dell'account nell'immediato.


PREZZI
Un'altra cosa da tenere in considerazione è ovviamente il prezzo: se sono oggetti nuovi, ben difficilmente possono essere venduti a costi irrisori rispetto al valore di mercato.
Diverso il discorso per oggetti usati ovviamente.


ASTE
In caso di aste, fate attenzioni ai rilanci.
Di solito potrebbe essere anche il venditore con altri account a rilanciare le aste con account fake (o potrebbero essere suoi amici).
Comportamenti sospetti potrebbero essere profili che fanno offerte ben superiori a quella minima, giorni prima della scadenza.
Oppure profili che fanno un'offerta e dopo qualche ora, essendo ancora migliori offerenti, rilanciano nuovamente.
Sono comportamenti inspiegabili.
Anche perchè il sistema di aste di eBay, consente di fissare un'offerta automaticamente sino ad una certa soglia (se l'asta è a 5 euro ed io ne offro 5.01, posso fissare un'offerta automatica sino a 15 euro ad esempio. Ovvero se vengo superato poco prima della scadenza con un'offerta inferiore ai 15 euro, sarò sempre io ad aggiudicarmi l'oggetto).
In altri termini comportamenti del genere devono farvi stare sull'attenti, magari non si tratta di un truffatore e riceverete comunque l'oggetto però è un qualcosa comunque di disonesto.
Anche se non connessa a truffe fisiche(nel senso che l'oggetto verrà comunque inviato), va anche sottolineato che molti venditori partono da una base d'asta di 1 euro ma fissano la spedizione (magari per una maglia) a 20 euro.
Tenendo presente che la spedizione costa più o meno 7 euro, state pagando l'oggetto ben più dell'euro con cui vi siete aggiudicati l'asta!


FOTO OGGETTI
Un oggetto con foto non è sinonimo di garanzia.
Le foto sono facilmente falsificabili o comunque, su Google, se ne trovano di tutti i tipi.
Insomma non è un parametro da prendere in considerazione, anche se aiuta.


PAGAMENTI
Per quanto riguarda le forme di pagamento, il sistema da utilizzare è ovviamente PayPal.
In secondo luogo (se proprio non avete la possibilità) bonifico bancario o postale, vaglia postale, assegno bancario o contrassegno (dai costi decisamente più elevati).
Vanno assolutamente evitati Western UnionMoney Gram ed anche Postepay.


ACCORDI AL DI FUORI DELLA PIATTAFORMA EBAY
Chiudere accordi al di fuori di eBay è spesso fatale.
Se si usa Postepay o Western Union il rischio è molto elevato.
Per la verità anche con PayPal potrebbe essere pericoloso, soprattutto se nella causale inserite "regalo" (questo accorgimento è spesso usato dai truffatori).
Chiudere accordi al di fuori di eBay non vi dà nessuna garanzia e non siete coperti, inoltre è severamente vietato dal regolamento.
Ovviamente non tutti sono scammers, spesso il venditore utilizza questa tecnica per non pagare commissioni ad eBay (il venditore potrebbe farvi un piccolo sconto sull'oggetto per invogliarvi. Magari è davvero un venditore serio ma se venite truffati, non potete appellarvi ad eBay perchè non siete assicurati).


SPEDIZIONE TRACCIABILE
La spedizione non tracciabile può essere usata per oggetti di poco valore (facciamo meno di 10 euro).
Anche perchè ben difficilmente un truffatore comprometterà il suo account (con un feedback negativo) per soli 10 euro.
Tuttavia con questa spedizione il rischio che il pacco, pur essendo stato inviato, si perda in posta...c'è.
Per questo, oltre i 10 euro, è sempre consigliabile una spedizione tracciabile.
Lo stesso venditore, se serio, offrirà per oggetti di un certo valore solo spedizioni tracciabili.
Ovviamente nella spedizione tracciabile può metterci anche un mattone ma se avete pagato con PayPal non correte rischi perchè potete chiedere il rimborso!
E, sotto questo punto di vista, il connubio PayPal-eBay è quasi imbattibile.


E DALLA PARTE DEL VENDITORE?
Il venditore può fare ben poco, in caso di reclami e scarsa onestà da parte dell'acquirente.
Gli errori però da non commettere sono quelli appunto di spedire con metodi non tracciabili e di inviare ad un indirizzo diverso da quello fornito dal compratore in sede di registrazione.
Molti venditori aggiungono come clausola "oggetto non restituibile".
Questa dicitura serve ad evitare che il compratore, ricevuto l'oggetto, lo scambi con uno rotto in suo possesso inviandolo indietro e chiedendo il rimborso (per "oggetto danneggiato").
In caso di controversie di questo tipo c'è poco da fare perchè eBay/PayPal daranno sempre ragione al compratore.



ALTRI ARTICOLI
Come Evitare Le Truffe Online: Metodi Sicuri Di Pagamento
eBay Compie 20 Anni
Come Aprire Un Negozio Su eBay (Guida)
Come Funzionano Le Aste Online
Come Tracciare Un Pacco eBay (Italia)
Come Tracciare Un Pacco eBay (Estero)
Codici Sconto eBay ed Amazon
Parole Chiave e Prodotti Più Venduti Su eBay
I 10 Oggetti Più Costosi Di Sempre Venduti Su eBay

Nessun commento:

Posta un commento