Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

venerdì 6 giugno 2014

Come Navigare Nel Deep Web Con Freenet (Guida)

Deep Web --> Tor?
Non è vero.
Il Deep Web non è solo Tor ma anche Freenet.
Bene, in quest articolo parlerò di come accedere e dunque navigare in Freenet.
Ovviamente i siti sono più o meno simili, con la differenza che qui d'illegalità ce n'è di meno.
Vi ricordo che con il software Freenet potrete navigare solo nel Deep Web di Freenet, con TOR solo in quelli Onion.
Tutto chiaro?


DOWNLOAD START FREENET
Per prima cosa dovete scaricare il software Download Freenet e seguire le istruzioni di installazione, dopo di che armatevi di pazienza perchè Freenet non prevede tempi biblici, di più.
Però non spaventatevi perchè è solo la configurazione iniziale, poi le cose gireranno più speditamente.


COLLEGAMENTO
Appena vi collegate a Freenet si apre una pagina con alcuni link, il primo link da visitare è Freenet Social Networking Guide che vi accompagnerà passo passo alla configurazione di Freenet.
La guida è scritta in inglese ma è comprensibilissima anche da chi non ne mastica una sola parola in quanto ogni singolo passaggio è accompagnato da immagini che vi mostrano chiaramente cosa fare.
E' fatta molto bene, non dà niente per scontato e vi accompagna passo passo verso il misterioso mondo di Freenet.
Il primo passaggio riguarda la configurazione fisica, cioè quanta banda volete dedicare, quanto spazio sul disco e a tutti gli altri parametri necessari.
Infatti Freenet scarica le pagine Web sul pc.


IDENTITA'
Dopo aver configurato la rete ed il vostro computer per benino dovete crearvi un'identità.
Qui avete due opzioni, o ve ne inventate una voi, oppure ci pensa Freenet ad assegnarvene una.
Una volta scelta l'identità la registrate seguendo i passi indicati nella guida.
Fatto questo avete bisogno di accreditare la vostra nuova identità, per farlo Freenet vi propone dei quiz, che poi non sono altro che dei captcha, cioè quei quadratini con lettere e numeri distorti che dovete indovinare.
Ne dovrete fare almeno una decina, il problema però non sta nel decifrare i simboli, è che Freenet per caricarli ci impiega moltissimo.
Potete creare quante identità volete, ad esempio una seria ed una più sbarazzina, oppure una che si occupa di informatica, un'altra di cucina e un'altra ancora di giardinaggio, non avete limiti.
Ovviamente ogni nuova identità dovrà essere accreditata, quindi guardatevi bene l'orologio.
Una volta che vi siete accreditati, non vi resta che configurare la vostra email, una cosa facilissima.
Se volete potete anche configurare il vostro email client, cioè il vostro programma di posta, per la ricezione delle email, anche qui non è niente di trascendentale, seguite le istruzioni passo passo e non avrete difficoltà.
Il passo successivo è iscrivervi a Sone(se vi va), che non è altro che una sorta di IRC con il quale potrete dialogare con gli altri freenauti.
I passi successivi riguardano un forum ed una chat(se v'interessano).


COLLEGAMENTI SUCCESSIVI
Fatto ciò potrete cominciare a navigare.
La Hidden Wiki di Freenet si chiama Linkageddon.
In Start Freenet(software per navigare) troverete questo link(con migliaia di link divisi per categorie) ed altri index.
Ogni volta che schiacciate sul link vi comparirà il messaggio "è in corso il download di..." e vi si aprirà una nuova pagina con una %.
Dopo aver atteso un pò la pagina si aprirà automaticamente.




BLOG? NO, FLOG
Una delle prime cose che di solito si potrebbe fare è aprire un proprio blog, che in Freenet si chiama flog, oppure farsi il proprio sito.
Per prima cosa scordatevi gli effetti speciali, le animazioni o altre diavolerie simili.
In Freenet sono ammesse soltanto semplici pagine in HTML.
Se non conoscete questo linguaggio niente paura, esistono tantissimi web editor in circolazione, molti dei quali WYSIWYG, che cioè vi mostrano graficamente la vostra pagina web.
Una volta fatto il vostro bel sito, più o meno spartano, non vi resta che caricarlo utilizzando un programmino in java fatto apposta per questo scopo che si chiama jSite.
Sulla pagina iniziale di Freenet trovate il link per scaricarlo.
Lo lanciate, gli indicate la cartella contente il vostro nuovo sito e gli dite di mandarlo nella grande rete libera.
Una differenza che contraddistingue Freenet dal resto delle reti, compreso TOR, è che non avete bisogno di un server dove mettere fisicamente il sito, perchè il tutto viene caricato sui computer della rete.
Il rovescio della medaglia è che se non vi piace ciò che avete fatto o ve ne siete stancati non potrete cancellarlo, ma il vostro sito continuerà a fluttuare nella rete fino a perdersi nei meandri informatici.
Un po' come le sonde lanciate nello spazio che continuano a vagare nell'universo.
Potrete trovare tantissimi flog che parlano di computer ed informatica non solo in inglese ma anche in italiano, in tedesco, in francese.
Trovate flog umoristici, flog politici, ma anche flog personali come quello del tizio che narra le sue vicende professionali, appassionati della musica disco italiana degli anni '80 e tanto altro ancora.
La presenza italiana, come sempre, non è tantissima e alcune pagine sono un po' datate.
Se v'interessa date un'occhiata anche a questo articolo: Come Creare Un Freesite Su Freenet(Deep Web)



Per saperne di più vi rimando anche agli articoli inerenti allo stesso argomento:
Come Funziona Osiris (Creare Siti P2P)
Cos'è e Come Funziona Usenet
Come Guadagnare Bitcoin Gratis(Guida Freebitcoin)
Guida Deep Web 2013
Navigare Con TOR Browser
Configurazione TOR 2013(Per Il Deep Web)
Come Funziona Freenet(Deep Web)
Nuovi Links Italiani Deep Web(2014)
Links Italiani Freenet(2014)
Accedere Al Deep Web Senza Software
Guadagnare Bitcoin(Guida per pagare sul Deep Web)
Darknet: La Rete Oscura
Link Per Il Deep Web(Freenet e TOR)
How To Access Deep Web


Nessun commento:

Posta un commento