Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

venerdì 3 giugno 2016

L'Evoluzione D'Internet: Dagli Anni 40 Ad Oggi (Cronologia)

Dopo aver visto l'evoluzione dei computer (dai greci ai giorni nostri), l'evoluzione del mercato musicale su Internet e l'evoluzione dei social network in quest'articolo vedremo altre date importanti per quanto riguarda l'informatica.
Dalla nascita dei Floppy Disk, passando per i BBS, Usenet, i CD-Rom, i primi motori di ricerca, la diffusione delle bande larghe e quant'altro.


1945
Vannevar Bush nel fondamentale testo "As We May Think" parla di una macchina analogica (Memex) che anticipa: intanto i Computer, poi i collegamenti ipertestuali, le memorie di archiviazione di massa odierne e i motori di ricerca.


1960
Incredibilmente già nel 1960, grazie al Progetto Xanadu di Ted Nelson, si legge per la prima volta di collegamenti ipertestuali.
Anche se i primi studi di Nelson risalgono al 1967.
Il software non vedrà mai la luce, se non nel 1998 (come codice sorgente).
Ma nel 1998 il WWW e l'HTML erano già stati inventati.


1964
Viene realizzato il primo programma in BASIC.


1967
Nasce il Floppy Disk, per archiviare e trasferire files.
Viene creato anche l' HES (Hypertext Editing Sistem): primo sistema ipertestuale effettivamente funzionante.


1968
E' l'anno del "Visore Di Sutherland" o detto anche "Spada di Damocle": il visore a realtà aumentata/virtuale nasce qui.
Engelbart costituisce l'NLS (oN Line System): rete di computer/navigazione.
Antenato delle Mail, interfacce grafiche, mouse, finestre, reti di computer, terminali virtuali nascono qui: nell'ARC (laboratorio di "conoscenza aumentata").


1969
L'antenata d'internet nasce in quest'anno, quando viene creato il primo embrione della rete: ARPANET.
Vengono creati i primi quattro nodi: Università di California, Los Angeles, Santa Barbara e Stanford Research Institute.
Seguendo la falsariga di NLS ed HES, nasce il FRESS (File Retrieval And Editing System) che perfeziona i collegamenti ipertestuali (ormai bidirezionali), aggiunge caratteri non occidentali (greco, ebraico, cirillico) e permette di mischiare immagini e testo.
Viene sviluppato Telnet, protocollo client/server, usato per fornire login remoto su sistemi tramite riga di comando (tra Host ed la rete).
Viste le potenzialità di questo software, teoricamente, il primo sistema di messaggistica (chat) nasce in quest'anno.
A fine anni 90, per via delle sue falle e della facilità di intercettare informazioni tra i due host tramite programmi di sniffing, verrà soppiantato da SSH.
AT&T e Bell Laboratories creano la prima versione di un sistema operativo quasi "aperto" chiamato UNIX.


1971
La rete ARPANET possiede 16 nodi e percorre l’America da costa a costa.
Viene inventato anche l'FTP per la trasmissione di dati, il trasferimento files e per facilitare l'utilizzo di computer remoti.


1972
Raymond Tomlinson, tramite ARPANET, invia la prima Mail della storia.
Nasce anche il linguaggio di programmazione chiamato C.


1973
E' l'anno delle finestre, delle interfacce grafiche e del mouse che vengono ulteriormente migliorati.
Su quale macchina? Xerox Alto.
Infatti molti del progetto NLS (ormai fallito) confluiscono qui.
Intanto in Inghilterra nasce il primo Teletext del mondo: Ceefax.


1974
Nasce il protocollo di rete a pacchetto, chiamato TCP, che permette la comunicazione e il trasferimento dati dal mittente al destinatario.
E' inoltre creato lo Xerox Router che ha il compito di smistare i dati suddivisi in pacchetti tra reti diverse.


1975
Nasce lo standard crittografico DES (Data Encryption Standard).


1976
Sempre riguardo la crittografia nasce lo standard a doppia chiave (una pubblica ed un'altra privata).


1977
A Chicago, Ward Christensen e Randy Suess, scrivono un programma chiamato Modem, che permetteva il trasferimento di file tra i loro PC.


1978
Sempre a Chicago nascono le bacheche elettroniche CBBS.
Poi meglio conosciute come BBS.
Primo mezzo di comunicazione telematica.
Andrew Lippman del MIT realizza la prima mappa interattiva della storia, anticipando di 30 anni Google Street View: stiamo parlando di Aspen Movie Map.


1979
Nasce Usenet, prima rete di gruppi di discussione su ARPANET.
Durante gli anni 70 si collegarono ad ARPANET tutte le reti universitarie e quelle di ricerca, vennero messi a punto dei protocolli di rete, un insieme di regole predefinite alle quali i diversi calcolatori dovevano attenersi per parlare fra loro e per comprendersi.
Viene lanciato il TCP/IP (Transmission Control Protocol / Internet Protocol) che ancora oggi rimane alla base delle comunicazioni via Internet.
Andries Van Dam continuò i suoi studi sui sistemi ipermediali, sviluppando l'EDS (Electronic Document System), che permetteva collegamenti ipermediali anche tra immagini grafiche.
Introdusse anche l’uso d’immagini “thumbnail" (mostravano una cronologia di spostamenti fra collegamenti in modo da informare l’utente sulla sua attuale posizione nella cronologia. I collegamenti erano mostrati in forma di albero gerarchico).


1980
Data importante per quello che sarà il futuro d'Internet: nasce infatti l'HTTP.
Basato su un sistema server/client, viene usato ancora oggi per la trasmissione d'informazioni sul Web.


1982
Si diffonde il primo Virus della storia: Creeper (anche se il concetto di programma malevole auto-replicante, Worm diciamo, è datato 1949).
La Microsoft commercializza l MS-DOS.
In Francia il servizio di Videotext chiamato Minitel ha un grande successo, idem in Inghilterra con il corrispettivo Prestel.


1983
Grazie a Richard Stallman nasce GNU, sistema operativo completo e basato esclusivamente su software libero.


1984
Tom Jennings crea Fidonet, sistema telematico diverso da Internet e con esso in qualche modo interfacciabile.
Fidonet era utilizzato da pionieri della telematica, un gruppo di appassionati.
La rete Fidonet, creata esclusivamente dal basso, viene in qualche modo considerata l'antenata dei social network.
Viene creato anche CHINET (Chicago Network): un sistema gratuito per accedere a posta e elettronica e newsgroup (ai tempi il primo embrione di quella che poi negli anni 90 diventerà una rete globale, era per pochissimi eletti).
E' l'anno dell'iMac dell'Apple di Steve Jobs.


1985
Vengono commercializzati i primi CD-Rom che poi andranno a sostituire definitivamente, a fine anni 90, i Floppy Disk.
Nasce The Well: forse la prima comunità virtuale di tutti i tempi.
Vengono assegnati i domini nazionali (.it, .uk, us, etc.).
E' lanciato dalla Microsoft di Bill Gates il primo sistema operativo Windows.
In Italia la SIP seguendo Francia ed Inghilterra lancia anche il proprio Videotext: Videotel (Chat Telematica).


1986
Europa, America e estremo Oriente sono ormai connesse e percorse dai messaggi di USENET.


1987
Sono connessi 10.000 computer.


1988
In Giappone si diffonde l'ISDN.
In Finlandia invece IRC: un nuovo sistema di comunicare.
Intanto un gateway collega FidoNet (BBS) ad Internet (permettendo lo scambio di mail tra le due reti).


1989
Studenti Cinesi usano ARPANET per raccontare al mondo la tragedia di P.za Tienanmen, la rete diventa quindi un vero e proprio mezzo di comunicazione globale.


1989
Nascono nuove reti alternative ad ARPANET: NSFNET rete accademica cui si appoggiano università americane.
MILNET rete militare.
Le Reti JWICS, SIPRNet e NIPRNet.
BITNET, JANET etc
Internet è ormai alle porte.


1990
Nei laboratori del CERN di Ginevra prende vita ufficialmente il World Wide Web (primo sito).
ARPANET viene, definitivamente, abbandonato.
Nel mentre nascono anche servizi quali: Gopher, Wais e Prospero.
Prima pagina di Internet è http://info.cern.ch/hypertext/WWW/TheProject.html, che oggi rimanda al sito del CERN dove si trova una ricostruzione dell’originale) conteneva informazioni sull’appena nato progetto World Wide Web.
Il tutto è in versione beta: solo pochi eletti possono usare Internet.


1991
Viene creato Media Player che, dopo qualche anno, diventerà Windows Media Player.
La crittografia con il PGP di Zimmermann fa passi da gigante, nasce anche Linux.


1992
Anno fondamentale questo perchè nasce Demon Internet.
In poche parole da tecnologia per pochi eletti (Università, Accademie e centri di ricerca), l'accesso ad Internet diviene per le masse.
Demon Internet grazie ad un abbonamento di 10 sterline al mese, porta Internet nelle case di migliaia d'inglesi.


1993
30 Aprile 1993: il CERN annuncia l’apertura al pubblico del progetto World Wide Web.
E’ appena nato Mosaic, il primo browser interamente grafico.
E’ da questo momento che Internet può essere usato con facilità da chiunque.
In tutto il mondo, ancora, esistevano meno di 200 siti (secondo stime).
Nasce anche l'HTML per la formattazione e l'impaginazione dei documenti ipertestuali presenti nel World Wide Web.


1994
Nascono il browser Netscape Navigator, il motore di ricerca Yahoo (attivo ancora oggi, anche se ai tempi non era un vero e proprio motore di ricerca ma un database che classificava i siti tramite directory), un primo servizio di streaming lanciato da Progressive Network , il sito di web hosting gratuito GeoCities e la prima libreria online ovvero Amazon.


1995
Nasce Microsoft Internet Explorer, viene fondato eBay sito di aste online, creato Real Player per ascoltare la musica e MSN rivoluziona la comunicazione online.
Nasce anche il linguaggio di programmazione Java (utilizzato in seguito per molte chat, software, etc) e la prima WebTV.
Nasce il motore di ricerca AltaVista: il più veloce del web ai tempi (verrà poi acquistato da Yahoo).
Esso aveva finalmente un sistema d'indicizzazione dei siti, rendendo più semplici le ricerche.
La prima scansione del web diede come risultato 10 milioni di pagine.


1997
Questo è l'anno di Netflix.
In Italia dovremo aspettare più di 15 anni per poter usufruire del servizio di film in streaming.


1998
A soli 5 anni dalla sua "apertura al pubblico" i computer collegati ad Internet sono già più di 70 milioni.
In quest'anno nasce anche Google, eMusic forse il primo store di musica online, nasce Audiogalaxy (un sistema di File Sharing) ed è immesso sul mercato il primo lettore mp3 (Rio PMP300).
Nasce SSH (Secure Sheel), se vogliamo un'evoluzione di Telnet ma con il grande vantaggio della comunicazione cifrata.


1999
Connessi 200 milioni di computer, aiutati anche dalla nascita delle prime connessioni a banda larga.
In particolare Galactica lancia la prima ADSL in Italia.
Si diffonde Napster che come Audiogalaxy permette di scaricare musica gratuitamente.
E' lanciata anche la piattaforma blogging chiamata Blogger (poi acquisita da Google).


1999-2000
Allo scoccare della mezzanotte che avrebbe dato il passaggio al 1 gennaio 2000 (quindi al nuovo millennio), tutti i sistemi operativi domestici, quelli aziendali, i sistemi industriali avrebbero dovuto smettere di funzionare.
Nei decenni precedenti c'era chi, addirittura, parlava di vera e propria apocalisse/catastrofe.
Tutto ciò va sotto il nome di: Millennium Bug.


2000
Le connessioni diventano sempre più veloci con Fastweb che lancia la Fibra Ottica, vengono inoltre commercializzate le prime memorie di archiviazione USB.
Circa 3 anni dopo, si raggiunge addirittura 1 GB di archiviazione (costo? 150 euro).
E' anche in questo anno che nasce la rete decentralizzata chiamata Freenet ed una delle prime radio online Pandora.


2001
Nasce in Italia, Splinder, piattaforma per creare blog.
Si diffondono le VPN (Virtual Private Network): reti di telecomunicazioni private.
Viene ideato anche BitTorrent che rivoluziona il file sharing.


2002
Ideato dalla DARPA nel 1997 ma lanciato 5 anni dopo: nasce TOR.
Il browser che garantisce l'anonimato sul Deep Web e non solo.
Le chat e MSN vanno quasi (definitivamente) in pensione perchè oltre all'esplosione di Social Network che da qui a poco ci sarà...è l'anno della creazione di Skype.
Inizia a svilupparsi l'IPTV (Internet TV).


2003
Nasce WordPress per la creazione di blog e siti internet.
Non si può non citare anche MySpace.


2005
Nascono FacebookYouTube e MegaUpload.
Google lancia Google Maps per la visualizzazione di carte geografiche più o meno di tutto il mondo.


2006
Non è il primo servizio di musica in streaming in abbonamento ma Spotify attua la rivoluzione.
Nasce anche Twitter.



2007
Nasce Google Street View che sfruttando Google Map e Google Earth fornisce visioni a 360° lungo le strade permettendo di esplorare città ed edifici.


2009
I computer connessi sono oltre 1 miliardo.
Viene creata una delle tante monete virtuali: i Bitcoin.


2016
Sono oltre 3.5 miliardi di persone connesse ad internet.

Nessun commento:

Posta un commento