Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

mercoledì 4 marzo 2015

I Vincitori Dello Youtube Music Awards 2015

Youtube Music Awards è il premio assegnato agli artisti più popolari della suddetta piattaforma video (che in molti paesi è ormai il principale canale d’ascolto musicale online).
Dopo una prima edizione tenuta nel 2013, culminata in uno show diretto da Spike Jonze, YouTube si è presa un anno di sosta e ha rivoluzionato la struttura del premio.
Ci sarà di nuovo un giorno ufficiale di premiazione (il 23 marzo), ma senza spettacoli dal vivo: al contrario, sarà distribuita una serie di video esclusivi, prodotti da Vice, di artisti tra cui Carli XCX, Ed Sheeran e Martin Garrix .
Sono cinquanta i nomi di quest'anno, tra cui sfilano più o meno tutte le popstar del momento.
A differenza dei Grammy e di altri premi musicali, a determinare i vincitori non è stata però una giuria di esperti, bensì la massa dei Big Data a disposizione di Google: una mole di bit che comprendono percentuali di crescita nelle views, abbonati ai canali ufficiali, condivisioni, like e altri coefficienti di engagement da parte del pubblico online.


NUMERI E STATISTICHE
Nel complesso i 50 vincitori possono contare su 164 milioni di abbonati e hanno raccolto oltre 47 miliardi di visualizzazioni dei propri video.
Se la maggior parte degli artisti ha seguito un percorso più o meno tradizionale, in alcuni casi YouTube è stato il vero e proprio detonatore del successo: per esempio, le carriere dei Pentatonix, della violinista Lindsey Stirling e dei pionieri OK Go sono decollate grazie ai video pubblicati sul sito.


VINCITORI
Qui sotto, trovate l’elenco dei 50 vincitori, suddivisi per paese d’origine.
Una distribuzione che conferma come la musica pop contemporanea, anche in una piattaforma ormai globale come YouTube, sia decisamente sbilanciata verso orizzonti anglosassoni: il 62% dei vincitori viene dagli USA e il 92% da paesi in cui la lingua principale è l’inglese (UK, Canada, Australia, Irlanda, Barbados).
Uniche eccezioni: Korea, Olanda e Svezia.

USA (31 artisti):
Ariana Grande, Beyoncé, Big Sean, Brad Paisley, Dej Loaf, Fifth Harmony, Florida Georgia Line, Hoodie Allen, Hunter Hayes, J. Cole, Jason Derulo, Katy Perry, Kendrick Lamar, Kurt Hugo Schneider, Lady Gaga, Lindsey Stirling, Max, Megan Nicole, Meghan Trainor, Migos, Miley Cyrus, Nicki Minaj, Nicky Jam, OK Go, Pentatonix, Pharrell Williams, Snoop Dogg, Taylor Swift, Tinashe, Tori Kelly, Tyler Ward

UK (8):
Alt-J, Charlie XCX, Ed Sheeran, Ella Henderson, FKA Twigs, George Ezra, One Direction (con componenti irlandesi), Sam Smith

Canada (3):
Drake, Kiesza, The Weeknd

Corea del Sud (2):
2NE1, Bigbang

Australia (2):
Sia, Troye Sivan

Barbados (1): Rihanna

Irlanda (1): Hozier

Paesi Bassi (1): Martin Garrix

Svezia (1): Tove Lo

Nessun commento:

Posta un commento