Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

sabato 14 marzo 2015

Tutte Le Novità Del CES 2015 (Las Vegas)

CES sta per Consumer Electronics Show e si tratta, in poche parole, di una fiera internazionale in cui vengono presentate tutte le novità in campo di elettronica di consumo.
Come ogni anno, anche nel 2015, questo evento si è tenuto a Las Vegas.


TECNOLOGIA INTEL REALSENSE
Gran parte del keynote di Krzanich si è concentrato sulla tecnologia Intel RealSense, che punta a creare sensori capaci di percepire la realtà con la stessa fedeltà e con lo stesso livello di perfezione cui è capace l'essere umano.
Il primo frutto di queste ricerche ha portato alla creazione della videocamera integrata di profondità 2D e 3D RealSense e a una nuova generazione di assistente personale basato sul linguaggio naturale.
La videocamera 3D Intel RealSense riesce a percepire la profondità di quello che vede, in maniera simile all'occhio umano, e sarà integrata in dispositivi di tutti i tipi, e potrebbe trovare molti usi, secondo Intel, nel campo dell'edutainment, del gaming, della realtà aumentata e della stampa 3D.
Sul palco viene mostrata una demo che dimostra come RealSense, in un nuovo computer Dell, può catturare i gesti naturali per interagire con un computer senza toccarlo, o un device di HP chiamato Sprout, la prima macchina di un "immersive computing" costruito attorno allo scan di oggetti del mondo reale, trasformati in oggetti digitali 3D, con i nuovi chip Intel Core i7.
"Intelligence everywhere" per Krzanich significa che ogni oggetto è destinato a diventare smart, soprattutto nelle nostre case, con RealSense, e la demo è quella di una ragazza che si avvicina a una porta e la apre senza la chiave, con un solo gesto.
E tanto per non farsi mancare i droni, molto di moda in questo CES, sul palco ne vola uno in grado di percepire da solo gli ostacoli ed evitarli.
Ma il colpo di scena finale è riservato ai "wearables", gli indossabili.
Che potranno essere realizzati non solo con i computer delle dimensioni di un francobollo, come già visto in passato, ma addirittura con le dimensioni di un bottone.
E' la nuova piattaforma chiamata Curie, un modulo veramente piccolissimo con un Quark SOC, Bluetooth, sensori e una batteria microscopica, "Curie potrà essere in molte cose diverse, dagli anelli alle borse, dagli orecchini ai bottoni stessi".


GADGET CASALINGHI
Una delle sorprese di questo CES 2015 sono stati i gadget intelligenti concepiti per essere collegati agli elettrodomestici casalinghi.
E, sebbene applicazioni per facilitare la vita di quelli che cucinano in famiglia siano apparse sul mercato già da qualche anno (come per esempio la bilancia Bluetooth dell'irlandese Drop che, attraverso una app, offre assistenza step-by-step a chi sta ai fornelli), a Las Vegas per il numero di novità e l'ampiezza della loro proposta la connected Kitchen potrebbe meritarsi una propria sezione al pari di quella automobilistica, audio e computer.
Cominciamo da una linea di termometri digitali connessi via Bluetooth per grigliare carni e pesce.
Una App scaricabile gratis trasforma tablet e smartphone in strumenti per controllare il grado di cottura delle pietanze.
E non solo: con un'unica connessione si possono controllare più grill allo stesso tempo con carni che cuociono a temperature differenti e con differenti livelli di cottura.
Infine, coloro che amano condividere le avventure gastronomiche con gli amici possono usare iGrill per postare immediatamente foto della loro grigliata sui social network.
Se la iGrill trasforma un cuoco qualsiasi in un grigliatore esperto, la bilancia Perfect Bake della Pure Immagination, fa di qualsiasi user un pasticciere perfetto.
Anche questa si collega allo smartphone ed è in grado di autocorreggersi fino a misurare la porzione esatta di un ingrediente senza che ci sia bisogno di misurini.
La XYZ Printing si spinge oltre con la sua Food Printer.
Si tratta di una stampante che mescola gli ingredienti e li stampa in pietanze che devono essere solo cucinate.
Ci si possono stampare biscotti, decorazioni per torte e altri prodotti di confetteria. .
La Britannica Smarter con la sua iKettle si introduce invece in un'area, quella del caffè, che era stata fino a ora dominio indiscusso dei paesi mediterranei.
È stata presentata come la prima macchina da caffè wi-fi che va dal chicco alla tazza.
Sincronizzabile  con una app iOS/Android, la caffettiera oltre a fare il caffè può essere programmata per funzionare da sveglia e aggiusta la forza dell'infuso sulla base dei dati relativi alla qualità della nottata passata dell'utente, infine avverte l'utente quando deve essere ricaricata.
La Interactive Kitchen Of The Future 2.0 di Whirlpool è una cucina dove tutto si collega a tutto: device, social media e social network.
Usando l'intelligenza e il know how globale, la Future Kitchen 2.0 permette di preparare pietanze fantastiche per famiglia e ospiti senza dover usare alcun dispositivo addizionale.
"Sempre più persone collegano diverse cose tra loro, ma pochi si preoccupano di creare nuovi valori per i consumatori. Noi al contrario stiamo cercando di fare della cucina un nuovo punto focale della casa e della società che la circonda".
Poi Samsung ha introdotto la Chef Collection Tablet, un tablet precaricato con le migliori ricette di cuochi come Christopher Kostow del ristorante The Meadowhead della Napa Valley in California, Eric Trochon del Semilla di Parigi e Michael Troisgros del Masion Troisgros di Roanne in Francia.


ASUS ZENFONE 4GB DI RAM
Una delle novità più interessanti presentate durante le conferenze di Las Vegas arriva da ASUS, un brand che fino ad ora non ha mai spiccato per specifiche tecniche o particolare fama tra gli utenti. Si tratta dello Zenfone 2, il primo smartphone al mondo a sfoggiare ben 4GB di RAM.


SONY SMARTWATCH 3
Lo Smartwatch 3 di Sony è stato presentato qualche mese fa all'IFA di Berlino e in occasione del CES il brand lo ha rivelato nel suo nuovo look in acciaio inossidabile.
Non è stato modificato solo il cinturino ma anche il quadrante che è ora compatibile con qualsiasi cinturino standard di 24mm, per dare più spazio di personalizzazione.


SONY WALKMAN
Questo brand non si ferma di certo ad un cinturino metallico e approfitta per presentare al pubblico anche il suo nuovissimo lettore MP3, chiamato Walkman ZX2 dalla famosa app omonima, con sistema operativo Android 4.2.
Oltre a dare la possibilità di scaricare app dal Play Store, questo dispositivo supporta diversi tipi di formati come WAV, AIFF, FLAC, Apple Lossless e permette di connettersi tramite Bluetooth e NFC per l'uso di cuffie senza fili.


LG G FLEX 2: LO SMARTPHONE FLESSIBILE
Specie di smartphone curvo che nella sua prima versione fece scalpore, soprattutto per la tecnologia utilizzata nel produrre uno smartphone flessibile, senza contare la scocca posteriore che prometteva di far scomparire magicamente qualsiasi graffio.
Peccato che in poco tempo il G Flex sia finito nel dimenticatoio.
LG però non si arrende e ha da poco annunciato l'arrivo della seconda generazione di smartphone a banana. Il G Flex 2 offrirà però un display meno ingombrante, ovvero inferiore ai 6 pollici, con una maggiore densità di pixel per offrire immagini ancora più nitide, un processore Snapdragon 810.


LENOVO VIBE X2 PRO E P90
Lenovo si fa avanti presentando, oltre ad una nuova serie di tablet Yoga, due dispositivi interessanti: il Vibe X2 Pro ed il P90.
Il primo, come si può intendere dal nome, è la versione aggiornata del Vibe X2 e costituisce uno smartphone di fascia media con specifiche tecniche attraenti, come due obiettivi di 13MP, un display di 5,3 pollici in Full HD, un processore octa-core a 64-bit e 1,5GHz di clock e 2GB di RAM. La versione del sistema operativo non è l'ultima uscita ma quella precedente di Android KitKat, con interfaccia Vibe UI 2.0
Per il P90 le specifiche tecniche sono simili ma presenta un display leggermente più ampio di 5,5 pollici ed una batteria di 4000 mAh.
In ogni caso entrambi i dispositivi sembrano essere destinati, almeno per ora, al mercato asiatico.


NVIDA E TEGRA X1
Come non parlare di una delle notizie più interessanti del CES di quest'anno: la nuova generazione di Nvidia Tegra X1, un chip due volte più veloce di qualsiasi processore al momento sul mercato grazie all'architettura Maxwell, inizialmente studiata per PC e portatili.
Finalmente potremo vedere prestazioni simili sui nostri dispositivi mobili grazie alla CPU octa core a 64-bit e ben 256 nuclei di GPU.
Il Tegra X1 di Nvidia porterà performance incredibili sui nostri smartphone e tablet!


ALCATEL ONETOUCH SMARTWATCH
Alcatel sembra voler offrire un'alternativa economica agli smartwatch Android Wear ed offrire la sua prima serie di orologi indossabili compatibili con Android.
Questi smartwatch saranno dotati di sensori in grado di monitorare la nostra attività fisica ed offriranno tutta una serie di funzioni intelligenti per permetterci di scattare foto, ricevere le notifiche, controllare la musica e molto altro.


ANDROID TV
Google approfitta del CES per comunicarci la fine ufficiale di Google TV che sarà presto rimpiazzata da Android TV.
Non vi preoccupate, se possedete già una Google TV non dovrete smettere di utilizzarla perchè questa continuerà a funzionare senza problemi e, anche se non verranno sviluppate nuove app compatibili, alcuni modelli di questo dispositivo verranno in futuro aggiornati ad Android TV.


CAVO USB REVERSIBILE
Basta parlare di dispositivi Android, passiamo a qualcosa di veramente innovativo: il primo cavo USB 3.1 Type C reversibile.
Questo USB offrirà una velocità di trasferimento dati di circa 10Gbps, ma sarà compatibile con velocità inferiori tramite adattatore.


STAMPANTI 3D ED AUTO
Sul piano della stampa tridimensionale l'additive manufacturing (la definizione scientifica della stampa in 3D) intervenendo in apertura del CES, Smartech ha reso noto che entro il 2019 il 3D Printing in ambito automobilistico è destinato a quintuplicare raggiungendo la rispettosa cifra di circa 2 miliardi di dollari.


INNOVAZIONI INDIPENDENTI
Air2 Squared
E' il primo speaker della storia musicale in grado di levitare sospeso su una base controllata remotamente, via bluetooth, da uno smartphone.
Della AxxessCe, una startup che ha rilevato la Coby Electronics di New York, si distingue prevalentemente per la sua capacità di levitare che ne fa un curioso oggetto di culto e può essere integrato da auricolari stereo, cuffie, speaker bluetooth, radio-orologio e CD player.
Alla fine combo completo la line Air2 può costare oltre i 300 dollari.

R2
Si tratta di un veivolo simile al Segway.
Creato dalla Inmotion, l'R2 è uno scooter che si auto bilancia su due ruote.
Munito di app e collegamento bluetooth, si collega automaticamente a una comunità di users non appena lo si accende e si ottengono così informazioni sulla viabilità, eventi, rotte preferite ed altro.
Dotato di un localizzatore GPS può essere programmato per funzionare solo all'interno di un'area preselezionata, così che gli utenti in erba non sfuggano al controllo dei loro genitori.

Digitsole
E' una startup francese a creatrice l'omonimo plantare bluetooth, gestito da app iOS e Android, in grado di riscaldare la scarpa, contare il numero di passi, rilevare il battito cardiaco e le calorie consumate dal suo utente durante la giornata.
Il plantare 'intelligente' di Digitsole sarà messo in vendita a partire dalla fine di gennaio in Europa e negli Stati Uniti al costo di 200 dollari.

Onewheel
Della Future Motion, una startup di Palo Alto in California. Pure questa reduce da una campagna crowdfunding di grande successo, è skateboard elettrico con una sola ruota centrale con caratteristiche da hovercraft che si equilibra da solo. Naturalmente bluetooth, con app iOS/Android, per offrire feedback su accelerazione, equilibrio e carica delle batterie.
Folli, geniali, divertentI: le innovazioni indipendenti al CES 2015
Condividi

Melomind
Si tratta di una sorta di fascia per capelli munita di sensori che dopo aver misurato le onde cerebrali di una persona crea composizioni musicali personalizzate destinate a farla rilassare.
In vendita a 299 dollari a partire dalla fine dell'anno deve essere abbinata via Bluetooth con uno smartphone e un paio di auricolari, così che si possono ascoltare le sinfonie che compone il proprio cervello.

Ring
Il Ring (lo dice il nome stesso) è un telecomando universale a forma di anello e permette di controllare gli oggetti con un semplice gesto della mano.
Ovviamente bluetooth e dotato da app iOS/Android si accoppia con oggetti intelligenti e tutti i sistemi di comunicazione mobile.
Al prezzo di 270 dollari sarà in vendita a partire dalla fine di marzo.

Belty
Della stratup parigina Emiota, è la prima cintura per pantaloni intelligente che controlla l'ampiezza dei fianchi di una persona avvisandola di quando è tempo di perdere peso.
La cintura si allarga automaticamente quando diventa troppo stretta per la delizia di coloro che amino sedere a tavola.

Elio
Questa macchina dall'aspetto e dalla progettazione avveniristica è in grado di viaggiare oltre 50 chilometri con un solo litro di benzina.
Della Elio Motors è stata costruita per sicurezza e convenienza: dispone di crumbling zones, 3 air bag, una gabbia anticapotaggio rinforzata e costa poco più di 6 mila euro.

TrackingPoint
Con il fucile Trackingpoint anche i ciechi possono fare centro.
Munito di laser, giroscopio, accelerometro, magnetometro, display elettronico e software proprietario in Linux OS, una volta puntato il fucile spara da solo colpendo cento volte su cento il suoo bersaglio.
Basta puntarlo una sola vota sull'oggetto che si vuole colpire e l'arma obbedisce, anche quando il bersagli si muove a velocità di circa 50 chilometri l'ora.

IGrow
Della Aspira Science, l'iGrow è un'altro casco intelligente, questo piuttosto che comporre musica aiuta un calvo a ricrescere i capelli.
Approvato dalla FDA, e sostenuto da studi clinici, iGrowth usa il laser rosso e la luce di diodi LED per stimolare i bulbi capillari e causare la ricrescita dei capelli.

Nessun commento:

Posta un commento