Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

venerdì 27 maggio 2016

Perchè Il Computer Va Lento? Scoprine I Motivi

Dopo i primi mesi, magari il primo anno, dall'aver comprato il computer molto spesso noterete un decadimento delle prestazione per quanto riguarda la velocità.
Ma perchè il computer va lento?
Ciò è dovuto in primis all'installazione/disinstallazione di software, ai programmi che si caricano all'avvio e ad eventuale presenza di malware.
Una volta accertato che il PC è pulito facendo una scansione con un antivirus e ad aver eliminato programmi inutili all'avvio (Start/Esegui e digitate msconfig. Qui potrete togliere dall'avvio programmi di terze parti non necessari all'avvio del vostro computer), potrete utilizzare un analizzatore di prestazioni chiamato WhySoSlow.
Questo software analizza, ottimizza e velocizza il sistema operativo e vi fornisce anche i dettagli per cui il computer è diventato lento e poco ottimizzato.
Esso analizzerà anche la velocità, la temperatura e il carico sulla CPU, il Kernel, la velocità di risposta delle app, la memoria e tanto altro ancora.
Potrete scaricarlo qui: WhySoSlow Download
Vediamo le funzioni principali.


STATUS
Da qui possiamo analizzare lo stato del PC.
Cliccando su "Analyze" il programma inizierà l’analisi del PC, del disco fisso, dei driver, dei processi e di eventuali file frammentati.
Il processo durerà in tutto una decina di minuti.


HOTKEYS
Il programma integra un comodissimo task manager di emergenza: se il vostro PC si blocca e non risponde, potete richiamare questo task manager di emergenza per sbloccare la situazione.


ALARMS
Questa funzione mostra un alert quando la temperatura della CPU raggiunge livelli troppo elevati. Potete impostare allarmi anche quando viene superato un certo limite di carico della memoria, oppure quando lo spazio libero sul disco fisso si riduce eccessivamente.


TOOLS
Da qui possiamo analizzare e deframmentare il disco fisso, ripristinare le impostazioni di default e altro ancora.
Qui nulla di trascendentale (essendo funzioni già presenti nel PC) ma utile tenerle a portata di mano.
Potrete anche escludere determinati processi dalla sospensione, in modo che alcuni programmi non vengano chiusi inavvertitamente da WhySoSlow mentre ottimizza il vostro computer e Windows.

Nessun commento:

Posta un commento