Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

martedì 23 dicembre 2014

Cos'è Il Millennium Bug e Come Venne Risolto Il Problema

Il Millennium Bug, conosciuto anche come Y2K bug, è il nome che venne attribuito ad un bug informatico che si sarebbe manifestato al cambio di data dalla mezzanotte del 31 dicembre 1999 al 1º gennaio 2000 nei sistemi di elaborazione dati, sia PC privati che grandi elaboratori e controllori di processo.
Si trattava sostanzialmente di un errore di programmazione che, al passaggio di millennio, ha impedito in alcuni programmi di riconoscere il cambiamento di data, provocando il blocco dei sistemi informatici.
L'espressione Millennium venne aggiunta con l'avvicinarsi dell'anno 2000.
I computer più vecchi, infatti, indicavano la data del sistema con due sole cifre: per esempio l'anno 1998 era segnato come '98', il 1999 con il '99' e così via.
Infatti se facciamo un passo indietro e torniamo a quando furono introdotti i primi calcolatori, possiamo notare che per risparmiare preziose risorse di sistema, allora limitate a pochi byte, si decise di indicare le date con i soli due numeri finali, omettendo l'indicazione del millennio e del secolo.
Il "cambiamento di millennio" poteva quindi portare a problemi inaspettati, quando le banche dati informatiche avrebbero datato i nuovi documenti del 2000 con la cifra '00', creando confusione con la data '1900' (con conseguenti errori di ordinamento dei database. Pensate inoltre ai sistemi industriali e ad altri macchinari gestiti dai computer).
Questo metodo delle due cifre era stato in effetti molto utilizzato nella "preistoria" informatica, quando la memoria era scarsa e costosa.
Già nella metà degli anni 80, la comunità internazionale iniziò ad interessarsi al problema.
Temendo conseguenze catastrofiche per l'economia o la salute, quali ad esempio il blocco delle centrali elettriche e nucleari, testate atomiche lanciate a caso, istituti bancari e reti di telecomunicazione in tilt, vi furono ingenti investimenti volti alla rimozione delle cause del bug.
Al cadere della data critica non fu registrato nessun evento catastrofico dagli osservatori preposti (problemi si ma non eccessivamente significativi).
Per la verità i computer dell'epoca (Windows 98 ad esempio) erano ovviamente già predisposti per il cambio di data, essendo ormai imminente il nuovo millennio.
Il problema, nel suo complesso (vecchi sistemi operativi, antecedenti al 1998), fu risolto spendendo una decina di milioni di dollari.


USENET E SPENCER BOLLES SUL MILLENNIUM BUG
Il primo articolo pubblicato su Usenet che menziona questo problema è apparso nel newsgroup net.bugs a firma di Spencer Bolles il 19 gennaio 1985.
"Un mio amico mi ha posto una domanda interessante: dato che i computer sono nati nel ‘900 saranno preparati a capire le date dal 2000 in poi? A me sembra un qualcosa privo di senso.
Io ho pensato che il mio amico scherzasse, ma n realtà sembrava vivamente preoccupato".


LE PRECAUZIONI DELL'EPOCA
All'avvicinarsi del fatidico capodanno che avrebbe portato tutti nel nuovo millennio, le più importanti aziende italiane, americane e tutti i paesi industrializzati aggiornarono i loro PC ed i software per evitare problemi con il cambio di data.
I vecchi BIOS vennero ovviamente aggiornati tramite internet dai siti dei produttori stessi.
Dal punto di vista software, Windows 95 e soprattutto 98 furono abbastanza pronti, anche se vennero messe a disposizione diverse patch per entrambi per garantire la massima compatibilità e sicurezza.
Il problema più grande invece riguardava ovviamente Win 3.11 che aveva bisogno di molti aggiornamenti per non avere problemi.
Per Linux invece non ci furono eccessivi problemi.
Per quanto riguarda gli applicativi "Office", Microsoft Office, StarOffice, Lotus e simili, per le versioni antecedenti al 97 venne messa appunto una patch.
Tutti i programmi, quali grafica 2D/3D, giochi, audio, browser, montaggio video e altri non ebbero nessun problema in quanto non gestiscono date.
Vennero inoltre messi in vendita moltissimi programmi che promettevano di controllare il sistema e di "risolvere" i problemi legati all'anno 2000.
Qualche problema ci fu ma la catastrofe di cui si parlava, fortunatamente, non si verificò (anche grazie all'utilizzo di PC recenti e alla correzione dei bug di quelli più vecchi).

Ti consiglio anche quest'articolo: Arriva Il Bug Dell'Anno 2038 e Tempo Unix.

Nessun commento:

Posta un commento