Visualizzazioni Totali

IL MIGLIOR BLOG TECNOLOGICO DEL WEB: PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE NOVITA' DEL BLOG DA OGGI CI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK! (LINK A SINISTRA)

mercoledì 15 giugno 2016

Il Bitcoin Supera i 700 Dollari: Brexit, Mufg Coin e Yuan Le Cause?

I picchi di dicembre 2013 (oltre 1000 dollari) sono ancora lontani ma nelle ultime settimane, la quotazione dei Bitcoin ha superato quota 700 dollari, registrando nuovi massimi dal febbraio del 2014 (un anno fa di questi tempi il valore era inferiore ai 250 dollari).
Ora poco più di 600 euro (680 dollari più o meno).
Tanti potrebbero essere i motivi.
Intanto si stanno affacciando altri concorrenti alla principale moneta virtuale, come ad esempio il progetto Mufg Coin della Bank Of Tokyo (anche se c'è una sostanziale differenza: questa moneta virtuale non sarà volatile).
Un altro motivo dell'aumento potrebbe essere l'incertezza e la paura delle conseguenze di una possibile uscita del Regno Unito dall’UE (Brexit).
"Vote Leave" vs "Remain".
Secondo il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, la Brexit potrebbe essere l'inizio della fine della civiltà politica occidentale.
Secondo il co-fondatore della piattaforma di trading BitMEX, Arthur Hayes, questa situazione potrebbe giocare a favore di un rialzo della quotazione dei Bitcoin (più o meno come la situazione della Grecia qualche tempo fa, anche se qui in proporzioni molto maggiori).
Quindi le valute virtuali, potrebbero essere viste come vere alternative alle valute tradizionali.
Sappiamo che si verifica un dimezzamento costante nel tempo della quantità di Bitcoin immessi nel sistema.
Tra un 3 settimane scatterà il prossimo dimezzamento, che non avveniva da 4 anni.
Un calo dell’offerta, a parità di domanda da parte del mercato, potrebbe quindi essere il semplice motivo di un rialzo del prezzo dei Bitcoin.
Banalmente la tiratura "limitata" di un qualcosa ne aumenta il valore.
Potrebbe aver influito anche la creazione dell'app Thunder, messa a punto da Blockchain, essa riesce a gestire 100mila transazioni al secondo permettendo di ridurre drasticamente i tempi di attesa per la conferma della transazione (tallone d'Achille da sempre del Blackchain).
Quindi dai canonici 10 minuti di attesa (ma a volte anche mezz'ora) si potrebbe passare a pochi secondi.
Circa l’85% dei volumi di Bitcoin scambiati 10 giorni fa ha avuto come valuta d’entrata lo Yuan (che continua ad indebolirsi rispetto al dollaro americano e non solo).
La Cina è da tempo il paese più attivo nell’acquisto di Bitcoin e potrebbe da sola rappresentare il motivo per il quale la quotazione è cresciuta così tanto in così poco tempo.
Infatti la domanda di Bitcoin da parte della Cina è alta e continuerà ad esserlo, vista l’incertezza economica che è costretta ad affrontare.
I Bitcoin rappresenterebbero quindi un bene rifugio alternativo sul quale la Cina sembra puntare con particolare interesse, stando sempre attenti alla volatilità dello stesso.

4 commenti:

  1. +300% in 12 mesi, con rialzi superiori al 10%, oltre i limiti speculativi che vengono applicati nelle pur lerce borse mondiali. I BitCoin sono la manna degli speculatori bancari, e il fatto che rialzino così per lo spauracchio Brexit lo dimostra...
    Gente che si professa contro i bankster lo fa difendendo un ambiente virtuale perfettamente adatto ai bankster.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo essere a metà dell'emissione totale dei Bitcoin.
      Magari quando termineranno il loro "ciclo vitale", forse, anche la volatilità verrà meno...

      Elimina
    2. ne dubito, la volatilità dipende dallo spostamento di capitali, ovvero dalla domanda e dall'offerta, non dal numero totale di moneta circolante. Ne è una dimostrazione il fatto che i Litecoin sono passati da 2 dollari a 6 dollari, con un aumento del 300% proprio come i bitcoin, da 250 a 750 dollari.
      Vero è che a livello assoluto, esaurita l'emissione totale di una moneta per quantità sempre crescenti di popolazione ciò crea una maggiore domanda rispetto l'offerta fissa circolante. Quindi non potendo svalutare emettendo nuova moneta, i bitcoin aumenteranno progressivamente di prezzo. Ma allo stato attuale se prendo 1000 dollari, li converto in 500 litecoin a 2$ per litecoin e poi quando arriva a 5 dollari causa brexit li trasformo nuovamente in bitcoin, guadagno 3000 dollari, proprio come se 1000$-->5bitcoin-->3000$ quando il bitcoin sta a 600$.
      Ciò che rende così alto il valore dei bitcoin rispetto ai litecoin è la pubblicità alla moneta. Per il resto, sono l'arma perfetta per gli speculatori finanziari. Non si stabilizzeranno mai se comntinuano ad esistere senza regole, senza un collegamento con l'economia reale, più che con gli speculatori (coloro che li convertono per guadagnare offrendo denaro non tracciabile).

      Elimina
    3. Sicuramente è così e le oscillazioni ci saranno sempre ma forse non si assisterà più a cali/aumenti del genere.
      Con una certa stabilizzazione, in un mondo che va sempre più su tecnologia e virtuale, potrebbero essere veramente il futuro.
      Altrimenti rimarranno sempre un qualcosa di nicchia, magari i negozi che li supportano continueranno ad aumentare ma non diventeranno mai una vera e propria alternativa alla moneta corrente.

      Elimina